Buongiorno! oggi propongo il rosti di patate ripieno cotta in padella! Una ricetta favolosa, veloce, gustosa, salvacena ed economica! 🙂  Basterà avere un paio di patate, affettato ed un pò di formaggio ed ecco fatto, il pasto è pronto! 😀

rosti di patate farcito

INGREDIENTI (Per una torta da 24 cm di diametro):

  • 2 patate grandi
  • un cucchiaio d’olio extravergine d’oliva + un pò di olio di semi per spennellare i bordi della padella
  • un pò di rosmarino
  • sale
  • pepe
  • 50 gr di Asiago (o altro formaggio)
  • 4 fettine di prosciutto cotto (o altro affettato)

PROCEDIMENTO:

Sbucciamo le patate, laviamo ed asciughiamole. Con una grattugia a fori grossi, affettiamo le patate a fiammifero. Mescoliamole in una terrina con sale, pepe e rosmarino. Spennelliamo una padella antiaderente con l’olio e facciamola scaldare. Formiamo uno strato omogeneo con metà delle patate, pressando bene con una paletta. Facciamo cuocere coperto per almeno 10 minuti a fiamma moderata, pressando di tanto in tanto per compattare bene uno strato. Passati i 10 minuti, adagiamo le fette di prosciutto ed il formaggio fatto a cubetti sulla preparazione, lasciando i bordi liberi. Facciamo un altro strato uniforme di patate, pressando bene con la paletta soprattutto i bordi. Copriamo col coperchio e lasciamo cuocere altri 10 minuti, pressando ogni tanto la preparazione. Ora, spennelliamo i bordi della padella con olio di semi, facendo in modo che l’olio passi anche sotto il rosti di patate per farlo staccare bene. Ora, con un coperchio della stessa grandezza della padella e con un colpo deciso, giriamo il nostro rosti, facendo scivolare poi di nuovo nella padella per far cuocere l’altro lato. Pressiamo di nuovo bene con la paletta e lasciamo cuocere altri 8 minuti. Togliamo dal fuoco, tagliamo a fette e serviamo 🙂

9 Commenti su Rosti di patate farcito – Ricetta economica

    • Ciao Katia, puoi utilizzare una grattugia a fori grossi, per farle alla julienne sottili. Altrimenti con una mandolina e poi le riduci a striscioline. 🙂 ciao! 🙂

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.