Sogliola alla mugnaia, ricetta di pesce per grandi e bambini

Lo ammetto, la ricetta della sogliola alla mugnaia è un evergreen, un secondo piatto di pesce che piace davvero a tutti e uno dei pochi fritti che ci concediamo!

Non faccio una cucina salutista, ma cerco se possibile di evitare i fritti, e spesso con la cottura al forno o altri espedienti si ottengono ottimi risultati. Ma la sogliola infarinata e fritta, o sogliola alla mugnaia, è davvero sublime. Se volete ossequiare la versione originale dovete friggerla in padella con il burro. Io, che ovviamente qualche modifica la devo fare…l’ho fritta in olio di oliva. 

Non sostituite la sogliola con la platessa, anche se sembrano simili la consistenza è molto diversa!

Per rendere questo piatto di pesce ancora più godurioso, accompagnatelo con delle patate sfoglia, oppure con il tortino di zucchine…e in poche mosse avete una cena romantica!

E’ una ricetta semplicissima, che io ho modificato solo aggiungendo un po’ di prezzemolo. Vorrei sperimentare anche una versione con lo zafferano…a breve!

Sogliola alla mugnaia
Porzioni 2
Eccovi la ricetta per 2 persone, molto semplice ma di grande effetto!
Vota la ricetta
Stampa
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
5 min
Tempo Totale
20 min
Tempo Preparazione
15 min
Tempo Cottura
5 min
Tempo Totale
20 min
Ingredienti
  1. 400 gr di sogliole (4 filetti circa)
  2. farina q.b.
  3. 50 ml di vino bianco
  4. olio di oliva
  5. sale, prezzemolo
Istruzioni
  1. Lavare e riducete a filetti le sogliole (fatevele sfilettare dal pescivendolo, così evitate una bella fatica!) eliminando le spine.
  2. Lavare il prezzemolo e tritarlo in una ciotola, versare sopra la farina e mescolare.
  3. Versare la farina sul piano di lavoro. Salare e infarinare le sogliole.
  4. Far scaldare l'olio in una padella ampia e mettere a friggere le sogliole a fiamma media, 2-3 minuti per lato, finché non saranno appena dorate. Sfumare con il vino bianco.
  5. Mettere il pesce nei piatti e proseguire nella cottura del sughetto per un minuto ancora, quindi versare sulla sogliola.
Ricette Sbagliate http://blog.giallozafferano.it/ricettesbagliate/

Precedente Fettuccine porcini, pachino e pecorino - ricetta facile ma d'effetto Successivo Riso venere gamberi e curry