Salsa alla rucola

Si prepara in 5 minuti frullando gli ingredienti col mixer o con il minipimer

Inizio la settimana con una ricetta facile facile della salsa alla rucola. In tre giorni l’ho sperimentata sia sul pesce che sulla carne, e ha avuto successo in entrambi i casi! È adatta soprattutto per alimenti un po’ delicati (politically correct di “sciapini”), come ad esempio il petto di pollo – alla griglia o lesso – o per il pesce al vapore (io l’ho usato con il salmone ma penso sia ottimo anche con altri pesci al trancio, come il tonno o lo spada). Gli ingredienti di base sono, oltre alla rucola, prezzemolo, olio e limone.

E qualche spezia a piacimento. Le proporzioni sono circa 3:1 tra rucola e prezzemolo, mentre per il succo di limone, io ho usato circa mezzo limone di grandezza media. Ho aggiunto olio, sale, pepe, erba cipollina e aglio. Poi ho frullato con il minipimer (ma si può usare anche il mixer, solo che il mio era sporco :)).

La salsa alla rucola sul trancio di salmone al vapore

Una volta formata la cremina si può aggiustare di sale e/o pepe ed è pronta per condire a freddo carne o pesce. In più si conserva in frigo per 2-3 giorni egregiamente, quindi se vi avanza non va sprecata.

Ora veniamo alle dosi…nota dolente perché andavo un po’ di fretta e quindi ho unito gli ingredienti senza pensare molto alle dosi, ma diciamo che per 2-3 porzioni:

  •  30 gr di rucola
  • 10 gr di prezzemolo
  • ½ limone medio
  • Un pizzico di aglio in polvere e di erba cipollina
  • Olio, sale, pepe

Precedente Conchiglie zucchine e salsa rosa Successivo Fettine con crema di carciofi