Kiwi – Tiro.Bio

E finalmente i kiwi sono maturi nell’orto naturale Tiro.Bio a Castiglione di Cervia, Ravenna. Oggi vi propongo due dolci: una torta lievitata e invece una crostata; e una limonata dissetante ai kiwi. Buon appetito!

LIMONATA AI KIWI

logo_veget_negativo-150x150-copia dubai-senza-glutine-gluten-free 1-copia

 

 

img_4921

Ingredienti:

  • 2 kiwi
  • 2 limoni
  • 100g di zucchero
  • 900mL di acqua

In un frullatore mettere il kiwi pelato a cubetti con lo zucchero e 150mL di acqua. Frullare. Quando sarà liquido aggiungere anche il succo di limoni e la restante acqua. Rifrullare e assaggiare di zucchero (dipende quanto sono maturi i kiwi), filtrare e tenere refrigerato il liquido.

img_4923

TORTA MORBIDA AI KIWI E BANANA

logo_veget_negativo-150x150-copia

 

 

img_4928

Ingredienti:

  • 150g di farina
  • 60g di burro
  • 100g di zucchero
  • 50g di zucchero di canna
  • 2 uova
  • 3 kiwi a cubetti + 1 per decorare
  • 2 banane a purè
  • 125mL di latte di cocco
  • 50g di farina integrale
  • 1 cucchiaino di bicarbonato di sodio
  • sale q.b.

In una ciotola unire le farine, gli zuccheri, il sale, il bicarbonato, versare quindi il latte di cocco, le uova, il burro fuso e mescolare. Unire le banane a purè e i kiwi. Versare in una tortiera rivestita di carta forno, decorare la superficie con l’ultimo kiwi e cuocere in forno caldo 180°C per 1h circa. Servire tiepida o fredda.

img_4927

CROSTATA CON CREMA DI KIWI

logo_veget_negativo-150x150-copia

 

 

img_4926

Ingredienti:

Per la base:

  • 200g di biscotti secchi
  • 6 cucchiai di burro
  • 2 cucchiai di zucchero

In un mixer tritare i biscotti con il burro e lo zucchero. Appiattire questo trito in una tortiera rivestita di carta antiaderente. Cuocere in forno caldo 180°C per 5 minuti. Togliere e lasciare raffreddare.

Per la crema:

  • 4 kiwi
  • 100g di zucchero
  • 4 uova intere
  • 6 cucchiai di burro
  • succo di mezzo limone

In un mixer frullare la polpa dei kiwi con lo zucchero, le uova e il limone fino ad ottenere un composto liquido, se necessario filtrarlo. Trasferirlo in una pentola e cuocere fino a che inizierà a rapprendersi. Aggiungere il burro e far raffreddare. Versare sul guscio. Lasciare rapprendere per un paio d’ore in frigorifero prima di servire.

img_4925

Precedente Verze 2 - Tiro.Bio Successivo Food Photography 4

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.