Vol au vent ai funghi

Con questa ricetta dei vol au vent, preparata in altre occasioni con i vol-au-vent già pronti, ho voluto mettere alla prova la mia prima  pasta sfoglia… un successone! Per due motivi: 1) i vol-au-vent sono cresciuti magicamente ed incredibilmente nel forno, 2) questo ripieno ai funghi è davvero gustoso…

Ingredienti

pasta sfoglia

500 g di funghi freschi

1 spicchio d’aglio

1 cucchiaio di farina

1oo ml di latte

50 g di burro

1 ciuffo di prezzemolo

1 tuorlo d’uovo

1 mestolo di brodo

30 g di parmigiano grattugiato

sale e pepe q.b.

Stendete la pasta sfoglia con il mattarello ricavando uno strato dello spessore di un centimetro circa. Con uno stampino circolare ricavate dei dischi del diametro di 6/7 cm. Poichè ogni vol-au-vent sarà composto da due dischi sovrapposti, dovrete provvedere a ritagliare un cerchietto più piccolo dal disco superiore (sfogliando in forno si formerà la conchetta per il ripieno), Sovrapponete i dischetti “incollando” con un po’ di albume battuto, spennellate la superficie con un po’ di latte e infornate a 200 °C per circa 15 minuti, finchè avranno assunto un bell’aspetto gonfio e dorato.

Preparate il ripieno: pulite i funghi e affettateli sottilmente. Tritate finemente l’aglio, rosolatelo in una casseruola con il burro e unitevi i funghi. Regolate di sale e pepe, diluite con il brodo e lascia te cuocere a fuoco medio per circa venti minuti.

Trascorso questo tempo stemperate nei funghi la farina e senza mai smettere di girare diluite tutto con il latte e portate ad ebollizione.

Levate dal fuoco il composto di funghi, incorporatevi il tuorlo d’uovo, il parmigiano grattugiato ed il prezzemolo tritato. Farcite quindi i vol-au-vent con questo composto e rimetteteli in forno caldo per 5 minuti al massimo.

Serviteli appena sfornati.

 

9 commenti su “Vol au vent ai funghi

  1. vincenzo pascucci il said:

    salve. ho comprato la pasta sfoglia già pronta, ho preparato i voul au vent come da vostre ricette ma sono venuti duri.per piacere dettagliatemi.grazie

  2. maniamorefantasia il said:

    @vincenzo…. davvero non saprei, io li ho fatti con la mia pasta sfoglia. Probabilmente quella già pronta è troppo sottile, o c’è meno burro… è la presenza del burro o margarina che favorisce la sfogliatura in cottura! Riprova, se è troppo sottile ti consiglio di sovrapporne due e procedere normalmente (fai in modo di incollare bene con dell’albume) e non prendere quella light mi raccomando! Ciao 🙂

  3. se vedevo prima la tua ricetta! io ho fatto un macello ieri! ho messo 4 strati di cui uno per base e mi si sono rigonfiati all’interno e bruciati sotto! alla fine ho cambiato ricetta

Lascia un commento