Torta Pasqualina con spinaci

Torta Pasqualina con spinaci

La torta Pasqualina con spinaci è una delle varianti di quella originale preparata con le bietole originaria della Liguria. Io la preparo spesso durante tutto  l’anno ma a Pasqua è d’obbligo. Due strati di pasta sfoglia con al centro un goloso ripieno  di ricotta, spinaci, uova e parmigiano.

Un rustico che può essere conservato per 2 – 3 giorni in frigorifero, ideale da preparare in anticipo e gustarla a casa o per una gita fuori porta, magari proprio per Lunedì in Albis, quando si va a fare la tradizionale gita con amici e parenti.

Torta Pasqualina con spinaci

Ingredienti

  • 1/2 kg                                                   di spinaci
  • 200 g                                                    di ricotta
  • 2 rotoli                                                di pasta sfoglia
  • 50 g                                                      di parmigiano reggiano grattugiato
  • 2                                                           uova
  • sale e pepe                                         q.b.
  • maggiorana                                        q.b.
  • olio extravergine di oliva                 q.b.

Preparazione

Per prima cosa pulite gli spinaci, lavateli, quindi cuoceteli in un tegame capace dove avrete messo a scaldare  un filo di olio extravergine di oliva. Fateli cuocere per circa 10 minuti senza coperchio, così facendo  maniera i l’acqua che gli spinaci rilasciano avrà modo di asciugarsi. Salate,  spegnete e fate raffreddare.

In una ciotola mettete la ricotta, il parmigiano,  1 uovo sbattuto, gli spinaci che avrete strizzato e tritato, il sale e la maggiorana, infine macinate un po’ di pepe. Mescolate bene ed amalgamate tutti gli ingredienti tra di loro.

Foderate una teglia da forno di circa 20 – 22 cm di diametro con carta forno, aprite le confezioni di  pasta sfoglia ed  adagiate il primo disco nella teglia cercando di ricoprirla bene,  praticate quindi  dei piccoli fori con i rebbi di una forchetta e versateci il composto di spinaci e ricotta, livellate bene la superficie con una spatola e  ricoprite utilizzando l’altro disco di pasta sfoglia. Chiudete  bene i bordi e con un pennello ricoprite la superficie con l’altro  uovo sbattuto. Praticate altri fori con una forchetta,  cuocete  la torta Pasqualina con spinaci in forno preriscaldato a 190  °C per 30 minuti circa.

 

Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina facebook o su twitter

 

Precedente Torta Cristina Successivo Pastiera Napoletana Ricetta Antica

2 thoughts on “Torta Pasqualina con spinaci

  1. Antonella il said:

    Con questo rustico farò felice mio marito. Grazie e alla prossima.

I commenti sono chiusi.