Crostata di uva con crema al marsala

La crostata di uva con crema al marsala è un dolce molto scenografico, ma anche piuttosto semplice da realizzare. Si tratta di una classica pasta frolla farcita con una profumatissima crema al marsala che viene mescolata ad una tradizionale crema pasticcera.
Crostata di uva con crema al marsala


Crostata di uva con crema al marsala
 
Tempo di preparazione
Tempo di cottura
Tempo totale
 
Una profumatissima crostata al marsala
Autore:
Tipo ricetta: dolce
Dosi per: 8 persone
Ingredienti
per la pasta frolla
  • 300 g di farina 00
  • 140 g di burro
  • 120 g di zucchero
  • 1 uovo
  • ½ cucchiaino di lievito vanigliato per dolci
  • 1 pizzico di sale
per la crema e la decorazione
  • 600 g di uva mista bianca e nera
  • 4 tuorli
  • 120 ml di marsala
  • 200 ml di latte
  • 250 g di panna montata
  • 25 g di amido di mais
  • 4 cucchiai di zucchero semolato
Procedimento
  1. Iniziate preparando la pasta frolla. In una ciotola mescolate la farina con il lievito e il sale, aggiungete il burro a pezzetti e iniziate ad impastare creando un composto di briciole. Unite lo zucchero e l’uovo e impastate fino a creare un panetto; ricopritelo con la pellicola trasparente e fate riposare in frigorifero per una mezz’oretta.
  2. Trascorso il tempo necessario, riprendete la pasta frolla e stendetela tra due fogli di carta da forno leggermente infarinati, trasferitela su uno stampo da crostata precedentemente imburrato e infarinato, eliminate i bordi in eccesso e bucherellate il fondo con una forchetta.
  3. Ricoprite con un foglio di carta alluminio e versate nello stampo dei legumi secchi oppure gli appositi pesetti. Fate cuocere la frolla in bianco in forno già caldo a 180°C per 25-30 minuti. Sfornate e lasciate raffreddare.
  4. Nel frattempo preparate la crema. In una casseruola sbattete con una frusta a mano due tuorli con due cucchiai di zucchero, unite 7 g di amido di mais e versate il marsala. Fate addensare la crema a fuoco basso e sempre mescolando.
  5. A parte in un pentolino sbattete gli altri due tuorli con i due cucchiai di zucchero rimasti, unite il restante amido di mais e fate addensare anche questa crema a fuoco basso.
  6. Unite le due creme mescolando bene e fatele raffreddare completamente.
  7. Montate la panna e incorporatela alla crema preparata.
  8. Togliete il guscio di frolla dallo stampo e disponetelo su un piatto da portata. Versate la crema e livellate bene la superficie. Lavate l’uva, tagliate ogni acino a metà e decorate la vostra crostata.

Crostata di uva con crema al marsala
Note:
  • Lo stampo necessario per queste dosi è di 28 cm di diametro.
  • La crostata si conserva in frigorifero sotto la campana dei dolci per 2-3 giorni.

Crostata di uva con crema al marsala