Gelato alla banana con kiwi e melograno senza gelatiera

Il gelato alla banana è un modo per riciclare le banane quando ve le trovate in casa troppo mature, è una ricetta molto facile e non necessita nemmeno di una gelatiera.

Il bello di questo gelato è l’assenza di latte e la sua cremosità, ricco di frutta e con una base di elisir dello gnomo

Gelato

Gelato alla banana senza gelatiera

Gelato alla banana

Leggi anche  Ciliegie in coppa con gelato

Alcune ore prima di iniziare la preparazione (oppure quando vi trovate in casa delle banane che stanno maturando troppo) mettere la banana in freezer fino a che non risulta completamente congelata

Mettere l’elisir dello gnomo alla base di un bicchiere

Mettere la banana tagliata a pezzi in un bicchiere alto e frullare con il frullatore ad immersione fino ad ottenere una crema liscia

Leggi anche  Pasta tonno e piselli

Mettere il gelato alla banana sopra i kiwi e guarnire con chicchi di melograno

Ho preso lo spunto per questa ricetta da questo video

e l’ho modificato un pochino

Il gelato alla banana è pronto

Buon appetito

VISITA ANCHE LA MIA PAGINA cropped-cropped-testata-blog2.jpg  E LASCIAMI UN COMMENTO :)

SE NON TI È PIACIUTA LASCIAMI I TUOI SUGGERIMENTI….NON SI FINISCE  DI IMPARARE, I TUOI SUGGERIMENTI PER ME SONO PREZIOSI

 Se vuoi rimanere aggiornato iscriviti alla mia newsletter cliccando qui, non ti invierò spam, la odio quanto te

Mi trovi anche su

 instagram 

Leggi anche  Gnocchi al gorgonzola con noci e pere profumate al miele

profilo g+

pagina g+

twitter

pinterest

Guarda anche

Precedente Elisir dello gnomo Successivo Colomba a modo mio

3 commenti su “Gelato alla banana con kiwi e melograno senza gelatiera

  1. puntiluce il said:

    un abbinamento di frutta con il gelato molto originale! lo proverò sicuramente. adoro il gelato e la frutta. perfetto per la primavera alle porte. grazie

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.