CHIACCHIERE FRAPPE SENZA GLUTINE FRUMENTO UOVA LATTOSIO

Un Carnevale senza Chiacchiere e’ come un Natale senza Pandoro! Benvenuto Carnevale con le chiacchiere frappe senza glutine frumento uova lattosio.

Ricetta dolci delle festivita’ e della tradizione, dei ricordi dell’infanzia, profumati e croccanti, gustosi ed irresistibili!
Le Chiacchiere sono come le ciliegie, una tira l’altra e ci si arrende solo quando il vassoio diventa vuoto.

La ricetta delle chiacchiere frappe senza glutine frumento uova lattosio, inoltre sono anche senza lievito sono state preparate in funzione delle tante intolleranze che vivo e condivido con voi. Sono facili e veloci da preparare, non necessita l’impastatrice per la lavorazione dell’impasto, la stesura delle pettole si possono tirare sia con il mattarello che con la macchinetta. Infine potete sbizzarrire la vostra fantasia creando la forma desiderata.

Buon Carnevale a tutti 🙂 dal blog Latte di Mandorla (Immacolata)

 

 

La ricetta delle chiacchiere o frappe e’ adatta per chi segue un’alimentazione senza lattosio, una dieta senza latticini, sono senza glutine per celiaci, senza lievito, senza frumento per allergie ed infine vi propongo anche la versione senza uova.

 

 

 

 

LEGGI ANCHE

  1. INTOLLERANZA AL LATTOSIO: sintomi, test e cosa mangiare
  2. FORMAGGI CONOSCERE LA QUANTITA’ DI LATTOSIO NEI LATTICINI
  3. FARMACI CHE CONTENGONO LATTOSIO
  4. DIFFERENZA TRA INTOLLERANZA AL LATTOSIO E ALLERGIA AL LATTE

 

CHIACCHIERE FRAPPE SENZA GLUTINE FRUMENTO UOVA LATTOSIO
CHIACCHIERE FRAPPE SENZA GLUTINE FRUMENTO UOVA LATTOSIO -Blog Ricette senza Lattosio per intolleranti – Copyright © All Rights Reserved (Blog Giallozafferano)

 

RICETTA Chiacchiere Frappe senza glutine frumento uova lattosio

 

Autore Ricetta e Foto: Latte di Mandorla Blog Copyright © Immacolata

Categoria: dolci delle feste
 Dosi ricetta (o persone): 40/50 chiacchiere circa
Tempo Preparazione: 10 minuti
Tempo Cottura: 20 minuti
Difficolta’: Ricetta facile e veloce

 

INGREDIENTI

 

Ingredienti per l’impasto delle chiacchiere frappe senza glutine frumento uova lattosio

  • 180 grammi di farina Mix Dolci C schar senza glutine frumento ne’ lattosio (per chi non ha intolleranze o allergie al frumento e glutine in alternativa utilizzate la farina 00)
  • 25 grammi di burro senza lattosio o burro vegetale di soia in alternativa 25 ml di olio extravergine di oliva o olio di semi bio
  • 25 grammi di zucchero a velo senza glutine e senza lattosio
  • 50 ml di vino bianco secco o liquore a vostro gusto (strega, gran marnier, limoncello, rum, grappa)
  • 1 uovo intero biologico (versione senza uova per intolleranti: sostituire l’uovo con 40/50 grammi di arancia spremuta e filtrata o latte senza lattosio
  • 1 bustina di vanillina senza glutine

Ingredienti per la lavorazione delle frappe

  • 1 litro di olio per friggere
  • zucchero a velo senza glutine da cospargere a fine cottura

 

 

LEGGI ANCHE

 

 

 

 

 

 

 

Come si preparano le chiacchiere per intolleranti al glutine frumento uova lattosio

  1. Per preparare le chiacchiere frappe senza glutine frumento uova lievito lattosio, iniziate a disporre su un piano di lavoro la farina senza glutine e senza frumento, fare un buco al centro ed inserire gli ingredienti per ottenere l’impasto delle chiacchiere
  2. Impastare velocemente tutti gli ingredienti fino ad ottenere un composto liscio (senza grumi) (NOTA:  Se l’impasto dovesse risultare troppo duro aggiungere altro liquore, in caso contrario (troppo liquido) aggiungete altra farina)
  3. Avvolgere il panetto in una pellicola trasparente da cucina, fate riposare in frigo per almeno 20/30 minuti
  4. Terminato il tempo di riposo, riprendete il panetto dal frigo, dividetelo in 8 porzioni ed infarinateli leggermente
  5. Se utilizzate la macchina della pasta per realizzare le sfoglie, posizionate i rulli sulla tacca numero 4, otterrete una sfoglia sottile. Per chi utilizza il metodo tradizionale con il matterello, stendere una sfoglia sottilissima alta 1 massimo 2 millimetri.
  6. Ricavate le sfoglie, potete dare largo alla fantasia creando le forme desiderate o la classica forma delle chiacchiere a rettangolo
  7. Intanto in una casseruola a bordi alti versate l’olio, fate raggiungere la giusta temperatura per ottenere un buon fritto. Inserite nell’olio uno stuzzicadenti, se notate formarsi delle bollicine significa che siamo pronti per friggere
  8. Immergete le chiacchiere, poche alla volta, nell’olio caldo. Friggete per un minuto circa, diventeranno dorate
  9. Prelevate le chiacchiere, dopo la cottura, con un mestolo forato e adagiatele in un piatto foderato con carta assorbente da cucina
  10. fate intiepidire prima di cospargere zucchero a velo (altrimenti lo zucchero verra’ assorbito dalle chiacchiere)
  11. Vi auguro buon Carnevale con le chiacchiere o frappe senza glutine frumento uova lievito lattosio, spero che la ricetta vi sia piaciuta 🙂

 

Ciao, alla prossima ricetta! Immacolata

Se ti piacciono le mie ricette, diventa FAN della mia pagina Facebook Clicca MI PIACE  (poi inserisci la pagina TRA I PRIMI) per essere aggiornato sulle ultime novità ;) a presto!

  …e se vuoi puoi unirti al mio Gruppo Forum di Supporto per l’ Intolleranza al Lattosio  Grazie! 😀

Torna alla HOME 

 

 

 

 

UNISCITI AI FOLLOWERS SUI SOCIAL NETWORK

 

 

 

 

NOTA PER CELIACI: Utilizzare solo ingredienti senza glutine, verificando l’etichetta riportata sulla confezione del singolo ingrediente e comunque in base a quanto disposto dalle vigenti leggi locali in materia di etichettatura degli alimenti o verificando il prontuario redatto dall‘AIC, Associazione Italiana Celiachia. Tutti i prodotti debbono riportare l’immagine con la spiga sbarrata. Per conoscere quali sono le tipologie e le marche degli alimenti consentiti ai celiaci è necessario visionare il prontuario dell’Associazione Italiana Celiaci degli alimenti.

 

 

ATTENZIONE: I consigli dietetici forniti sono puramente indicativi e non debbono essere considerati sostitutivi delle indicazioni del medico, in quanto alcuni pazienti possono richiedere adattamenti della dieta sulla base della situazione clinica individuale. Pertanto  non devono in alcun modo essere interpretate come diagnosi e/o sostituirsi in alcun modo ad una accurata visita presso centri medici specializzati.