fettine fruttate

abbiamo provato per la prima volta questa ricetta perchè me l’aveva consigliata un’amica ed ecco che ora l’ho ricucinata per voi,molto particolare come sapore…

ingredienti(2 persone)

2 belle fette di fesa di tacchino o 4 piccole(potete utilizzare anche petto di pollo,lonza o fesa di vitello)

1 myagawa grande o 2 piccoli(in certe parti lo chiamano mikawa)

sale e pepe

8 nocciole

1 cucchiaio di olio evo

PROCEDIMENTO:

in una pentola antiaderente mettete il cucchiaio di olio evo e le nocciole tritate grossolanamente e lasciatele tostare leggermente,poi aggiungete le fette di tacchino e rosolatele da entrambe le parti,saliamo e pepiamo a piacere,ora aggiungiamo il myagawa che avremo sbucciato e schiacciato con una forchetta(mettiamo tutto,polpa e succo)e lasciamo cuocere girando la carne di tanto in tanto fino a quando il succo è quasi del tutto assorbito,pronte!!! se non vi piace l’amarognolo vi consiglio di non mangiare la polpa del myagawa ma toglierla e gettarla,a me piace quindi me la sono mangiata!!!

con questa ricetta partecipo al contest:

e al contest:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente ruote al verde Successivo coppette cremose

16 thoughts on “fettine fruttate

  1. Bravissima Pam, le tue fettine sono davvero originali e sfiziose, ma poi non conoscevo questo frutto..che bella ricetta!! In bocca al lupo per il contest! un bacione *-*

    • @ombretta non so cosa sono gli occhi di drago forse i litchies? questo è un ibrido fra clementina e pompelmo mentre il mapo è mandarino pompelmo,molto meglio il myagawa….di solito sono verdi con la buccia come quella delle clementine ma quest’anno ne ho visti parecchi arancioni(verdi sono molto più buoni)

Lascia un commento