Dolci

Torta sbrisolona alla crema

Torta sbrisolona alla crema. Torta semplice e veloce da preparare, realizzata con un guscio friabile di simil pasta frolla, un ripieno profumato di crema pasticcera al limone e vaniglia e uno strato croccante esteriore. Una torta antica, ottima da gustare appena sfornata ma anche il giorno dopo. Vediamo insieme come prepararla!

Torta sbrisolona alla crema

INGREDIENTI

500 g di farina

250 g di burro

2 uova

250 g di zucchero

2 cucchiaini di lievito per dolci

1 bustina di vanillina

1 pizzico di sale

600 g di crema pasticcera ( vedi qui per la ricetta; alla ricetta base aggiungete la scorza di mezzo limone)

2 cucchiai di granella di pistacchi

2 cucchiai di zucchero a velo

PROCEDIMENTO

  • In una ciotola capiente versate tutta la farina, lo zucchero, la vanillina, il lievito e il sale. Mischiate questi ingredienti. Aggiungete il burro a pezzetti e fatelo assorbire al composto. Lavorare con le dita senza far sciogliere il burro. Dovrete ottenere un impasto sabbioso.
  • In una ciotola a parte rompete le due uova. Aggiungetele poco per volta al composto. Non dovrete ottenere un panetto compatto bensì un composto bricioloso.
  • Imburrate uno stampo a cerniera di 25 cm di diametro. Al suo interno versate, in modo uniforme, metà dell’impasto ottenuto. Ricoprite con la crema pasticcera e poi con il restante impasto.
  • Cuocete in forno preriscaldato a 180 gradi per circa 35 minuti. Una volta cotta posizionate la torta in un piatto da portata e spolverate la superficie della torta sbrisolona alla crema con lo zucchero a velo e aggiungete la granella di pistacchi. Una volta fredda conservate la torta in frigo.
  • Si consiglia di servire la torta tiepida, ma è ottima da gustare anche il giorno dopo fredda da frigo. Buon appetito!