Bacetti al burro di arachidi

Tempo fa, incuriosita dal famoso burro di arachidi, ne ho comprato un vasetto; proprio non mi aspettavo fosse salato! Io già me lo pregustavo spalmato su fette di pane o come farcitura per biscotti da consumare a colazione…invece, una volta assaggiato la delusione è stata tale che mi ha spento ogni fantasia. Però, siccome mi è stato insegnato che la roba da mangiare non si butta mai, il problema era come utilizzarlo! proprio non avevo idea! Navigando per il web alla ricerca di biscotti (sono orientata verso ricette dolci) che includessero questo ingrediente, ho trovato 2 ricette che mi hanno ispirato grande fiducia: una è questa (per la ricetta originale cliccare sul link), l’altra la sperimenterò in un altro momento, ma sempre di biscotti si tratta! Sono buonisssssimi!!!!!

bacetti farciti

Ingredienti:

  • 125 gr di burro
  • 100 gr di zucchero di canna
  • 125 gr di burro d’arachidi
  • 1 vanillina
  • 1 uovo
  • 200 gr di farina
  • 1/2 cucchiaino di bicarbonato
  • 90 gr di cioccolato fondente

Procedimento:

  1. biscotti nella tegliamontare lo zucchero con il burro ammorbidito a temperatura ambiente (io lo zucchero l’ho macinato 30 sec a vel 10 nel Bimby)
  2. unire la vanillina e il burro d’arachidi e mescolare ottenendo una crema liscia
  3. aggiungere alla crema l’uovo mescolando fino a completo biscotti di arachidiassorbimento
  4. unire poco per volta la farina setacciata all’impasto e il bicarbonato, mescolando per ottenere un impasto sodo senza grumi
  5. aggiungervi il cioccolato fondente tagliato in scaglie lavorando ancora un po’
  6. appallottolare il composto in un rotolo, avvolgerlo in pellicola Bacetti cottitrasparente e metterlo in frigo 1 ora a riposare
  7. togliere dal frigo, tagliare il composto a tocchetti (circa una sessantina) che dovranno essere di numero pari e rigirare tra le mani ogni pezzetto per realizzare delle palline (di circa 2 cm di diametro)
  8. mettere le palline nella teglia (io ne ho usato una antiaderente, biscotti di arachidi cotti enza ungerla e senza rivestirla di carta forno) e infornare in forno caldo a 180° per 15 minuti (la ricetta originale parla di 12 minuti)
  9. sfornare e lasciar raffreddare prima di farcirle con una crema al cioccolato a piacere (io ho usato la nutella), unendo i bacetti due a due.

Nota: avendo scoperto che la forma è importante per il gusto, ne ho fatti a forma di biscotto classico, con il mio stampino da petit; devo dire che mi piacciono tantissimo in questa versione, forse perché così sottili (li ho cotti a 180° per 10 minuti circa) sono molto friabili e croccanti

Bacetto alla nutella

Con questa ricetta partecipo al contest di Una Fetta di Paradiso:

Related Posts Plugin for WordPress, Blogger...
Precedente Focaccia al formaggio (quasi di Recco) Successivo Bocconi di crespella con zucchine e mazzancolle

3 commenti su “Bacetti al burro di arachidi

  1. Lucia il said:

    Questa è la risposta che mi ha inviato l’autrice della ricetta, Monica (Pepper), ad una mia e-mail:
    Carissima Lucia,
    Lavoro così tanto che c’è da impazzire. Sono contenta che usi questa ricetta per partecipare al contest, e sino aicura che citerai la fonte. Fatto questo non posso che essere orgogliosa del fatto che porti una mia ricetta e mi raccomando fammi sapere com’è andata. Un consiglio godurioso ? Varia il ripieno, usa sia quello della ricetta scritta sul blog e poi ne crei un’altro con cioccolato bianco.
    In bocca al lupo

    Che dire?

Grazie per essere passato a trovarmi. Siediti pure...faccio volentieri due chiacchiere

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.