CAPRESE

Alcuni giorni fa sfogliando le foto su Instagram, mi è apparsa la Caprese di Sonia Peronaci  Inutile dirvi che mi è piaciuta moltissimo, splendida la sua presentazione e grande la cura che ha prestato per i dettagli. Così in questo fine settimana ho realizzato la Caprese seguendo le sue indicazioni, con qualche piccola variante; ho infatti utilizzato in minima parte la farina di mandorle, dando la preferenza a mandorle naturali macinate. Il risultato finale esteticamente non è stato perfetto, qualche piccola crepa in superficie ha compromesso l’impatto visivo, però vi garantisco che il gusto è qualcosa di sublime! 
Provatela e mi direte … 
Ho riportato la ricetta originale della straordinaria Sonia Peronaci.. 
Buona lettura a tutti e felice colazione 

CAPRESE ^__^

 

PREPARAZIONE: 30 min. COTTURA: 60 min. DIFFICOLTÀ: facile COSTO: economico
CAPRESE: INGREDIENTI PER UNO STAMPO SVASATO DI 22 CM ALLA BASE

INGREDIENTI:

farina di mandorle 250 g ( Io ho ne ho utilizzato 50 g)
mandorle con pelle 50 g (Io ne ho utilizzato 250 g macinate)
cioccolato fondente 225 g
burro 150 g
zucchero a velo 150 g
uova medie 4 (circa 225 g)
sale 1 pizzico

PER SPOLVERARE
zucchero a velo a piacere

PROCEDIMENTO PER LA CAPRESE 

Per fare la caprese devi innanzitutto separare gli albumi dai tuorli. Monta ora in una planetaria munita di frusta il burro morbido con lo zucchero a velo, aggiungendolo prima a velocità minima per aumentarla una volta incorporato. Ottenuta una crema liscia, aggiungi anche un tuorlo per volta e la farina di mandorle.

Trita grossolanamente le mandorle senza tostarle, quindi aggiungile all’impasto. Sciogli il cioccolato seguendo il mio tutorial, quindi incorporalo al composto. Per ultimo, il sale.

Monta gli albumi fino ad ottenere un composto schiumoso, non compatto* usando delle fruste elettriche. Incorporali alla base di cioccolato, delicatamente e dal basso verso l’alto. Ungi lo stampo con burro o spray staccante, rivesti il fondo dello stampo con un foglio di carta forno e ungi ulteriormente la carta forno.

CUOCI E DECORA
Versa il composto nello stampo e cuoci in forno statico preriscaldato ponendo sulla tortiera un foglio di carta alluminio non a contatto con l’impasto, per 60 minuti a 175°.

Lascia raffreddare la torta prima di sformarla, quindi servi la torta caprese con abbondante zucchero a velo in superficie. Io ho adagiato sulla superficie delle posate, le ho spolverizzate con lo zucchero e velo e poi le ho sollevate delicatamente: hai visto che bell’effetto?

Nessun testo alternativo automatico disponibile.
Precedente Tartare di Fassona con tuorlo d'uovo ^__^ Successivo Pasta al pesto di spinaci