Ricetta concessa dall’Amica Ida Ladiana dal suo blog Quinto Senso Gusto: Tortino caldo fondente aromatizzato all’arancia e zenzero

10249043_4280289183216_1258021210_ningredienti per 4 tortini:
cioccolato fondente 150 g
burro 80 g
farina “00” 25 g
zucchero a velo 50 g
zucchero aromatizzato all’arancia e zenzero 40 g
uova 2
tuorlo 1
sale un pizzico
arancia candita 8 scorzette
zeste di un’arancia
cacao amaro in polvere 10 g piu quello per gli stampini

procedimento:
sciogliere a bagnomaria il cioccolato fondente, aggiungere dopo un paio di minuti il burro tagliato a tocchetti e mescolare fino a quando si fondono insieme. Montare in una planetaria o con le fruste elettriche le uova insieme allo zucchero a velo e quello aromatizzato, una volta montate aggiungere il cioccolato fuso leggermente intiepidito insieme ad un pizzico di sale,sempre continuando a mescolare. In ultimo aiutandovi con una spatola aggiungere la farina setacciata insieme al cacao amaro,mescolare dall’alto verso il basso. Imburrare e spolverizzare con il cacao gli stampini io ho utilizzato quelli in alluminio,altrimenti potete usare quelli in silicone. Versare il composto e riporre in freezer per almeno un paio d’ore. Quando è il momento di prepararli, inserirli in forno preriscaldato a 180°, e cuocere per circa 15/20 minuti. Se invece dovete utilizzarli immediatamente i tempi di cottura si riducono a 12 min. quando vedete che in superficie si forma una leggera crosticina sono pronti. Attendere un paio di minuti e scaravoltare i tortini caldi su di un piatto e guarnire con delle scorzette d’arancia candite ricoperte di cioccolato fondente, cacao amaro in polvere e zeste d’arancia.

Questa ricetta è una grandissima novità con poche calorie essendoci pochissimo zucchero e burro e solo cioccolato fondente e cacao amaro. Altre ricette e altre novità le trovate qui:
http://quintosensogusto.blogspot.it/

10253156_4280292063288_757056859_n

Precedente Ricetta di un antipasto tipico salentino: Pampasciuni uegghiu e citu Successivo Ricetta regalata dall'Amica Rosaria Spadaro: Fior di parmigiana.

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.