Olive nere intaccate conserva gustosa

Le olive nere  maturano a Novembre e  hanno una polpa soda, brillante, lucida .Si possono conservare in tanti modi così da avere sempre una buona scorta per gli spuntini , per gli antipasti e per tutti i piatti che le richiedono.

Il procedimento e’ semplice  ma richiede pazienza  e alla fine si ha un prodotto genuino , profumato fatto in casa come una volta facevano le nostre mamme .

Olive nere intaccate
  • Difficoltà:Bassa
  • Costo:Basso

Ingredienti

  • Olive nere mature
  • Sale grosso
  • q.b. Origano
  • q.b. Aglio
  • Pepe rosso o peperoncino
  • Alloro

Preparazione

  1. Togliete il peduncolo alle olive che avete selezionato e lavatele

    Con la punta di  un coltellino affilato fate 2 tagli verticali  cioè intaccate la polpa e mettetele man mano  in un contenitore con acqua fino a coprirle .

    Lasciatele a bagno per 2  – 3 giorni cambiando l’acqua anche  2 volte al giorno

    Scolatele , cospargetele di sale grosso e lasciatele in una ciotola  rigirandole spesso finche’ si addolciscono.

    Ci vorranno circa 10 giorni

    Dopo averle scolate bene  fatele asciugare in forno a 50* finche’ la polpa si raggrinzisce .

    Ci vogliono all’incirca un paio d’ore : io ho acceso a 50 ,poi spento lasciando le olive dentro. Poi riacceso e spento e così fino a che la polpa mi è sembrata asciutta .

    Ora potete consumarle cosi per sentire il vero sapore dell’oliva nera  o condirle con olio.origano , peperoncino ,alloro .

    Se volete conservarle invece riempite i vasetti che vanno messi in una pentola con acqua fredda e tolti dopo 5 minuti dal bollore .

    Si mantengono per mesi ma credo che le mangerete come le ciliegie

    Se ti piacciono le mie ricette seguimi sulla mia pagina FB e condividi sul tuo profilo

Consigli

Mangiatele con fette di  un buon pane  casareccio!!! E’ il miglior modo per gustarle !

Precedente Amarene cotte al sole estivo ricetta della mamma Successivo Susumelle ricetta natalizia calabrese

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.