Il mio ragù di carne

Avevo letto questa ricetta di ragù di carne su Giallo Zafferano ma non riesco più a trovare la ricetta sul sito… è sparita! L’ho cucinata più di una volta e il risultato è ogni volta spettacolare. All’inizio mi era sembrata stranissima l’aggiunta di acqua, ma l’acqua aiuta a cuocere il sugo senza che diventi troppo denso e poi evapora, senza che resti troppo liquido.

Vi assicuro che questa ricetta è veramente una bomba, provare per credere!

  • Difficoltà:
    Bassa
  • Preparazione:
    15 minuti
  • Cottura:
    80 minuti
  • Costo:
    Basso

Ingredienti

  • Carne macinata di maiale 250 g
  • Cipolla 1
  • Carote 1 – 2
  • Sedano 2 gambi
  • Vino rosso q.b.
  • Acqua 300 ml
  • Passata di pomodoro 1 l
  • Olio extra vergine d’oliva q.b.

Preparazione

  1. Tritate finemente la cipolla, le carote e il sedano.

    In un tegame, fate soffriggere il trito in olio extra vergine d’oliva per circa 10 minuti. Aggiungete qualche cucchiaio d’acqua se si asciuga eccessivamente.

    A questo punto, aggiungete la carne macinata. Io ho usato quella di maiale ma se preferite, potete usare anche quella mista suina – bovina.

    Fatela rosolare a fuoco non troppo alto per una decina di minuti e poi sfumate con il vino rosso.

    Quando l’alcool sarà evaporato, aggiungete la passata di pomodoro e l’acqua.

    A questo punto, abbassate il fuoco al minimo e lasciate cuocere per un’oretta con il coperchio semi chiuso.

    Aggiungete il sale e di tanto in tanto mescolate e controllate che non si asciughi troppo.

    Quando sarà passato il tempo necessario, fate riposare il ragù che si insaporirà ulteriormente.

     

     

Ti piacciono le mie ricette? Allora Seguimi su Facebook per rimanere sempre aggiornato!

Hai Pinterest? Allora segui la mia bacheca!

firmablog2

Ti potrebbe interessare anche...

Precedente Risotto fragole e caprino Successivo Pasta al forno

Lascia un commento