Supplì al pomodoro e mozzarella

Supplì al pomodoro e mozzarella comunemente chiamati Supplì al telefono, ricetta furba e veloce perfetta per riciclare il risotto al pomodoro del giorno prima. Una vera squisitezza che piacerà a tutti e andrà a ruba sulla vostra tavola.

Ricette del giorno=> Crostata morbida alla marmellataMuffin salati morbidissimi,  Parmigiana di patate gustosa e filante

Tante altre ricette le trovate sulla pagina facebook ” Zero glutine…100% Bontà

I supplì al pomodoro e mozzarella sono buonissimi e gustosi che non potete immaginare se non provate a farli anche voi. Per preparare i supplì al pomodoro ho usato del semplice risotto al pomodoro preparato il giorno prima. Mi raccomando è importante che il risotto sia freddo e compatto per una maggiore praticità nel dare la forma.

  • Difficoltà:
    Media
  • Preparazione:
    30 minuti
  • Cottura:
    15 minuti
  • Porzioni:
    4
  • Costo:
    Medio

Ingredienti

  • risotto al pomodoro 200 g
  • mozzarella per pizza 200 g
  • Uova 2
  • Farina di riso q.b.
  • Pangratta (senza glutine) q.b.
  • Olio di semi di girasole 600 ml

Preparazione

  1. Per la preparazione dei supplì al pomodoro seguite la ricetta del risotto che trovate => QUI, e lasciatelo raffreddare bene.

    Prelevate un po di risotto e appiattite con il palmo della mano, aggiungete al centro un bastoncino  di mozzarella, richiudete con altro riso e chiudete bene dando la classica forma allungata.

    Lasciateli riposare in frigo per 1 ora.

    Passato il tempo di riposo, riprendete i supplì e ripassateli nella farina di riso, poi nell’uovo sbattuto e infine nel  pangrattato, cercando di far aderire il pane da tutte le parti .

    Lasciate riposare in frigo altri 30 minuti e dopodiché friggeteli in abbondante olio caldo rigirandoli di tanto in tanto.

    Vi lascio la ricetta per preparare un riso al pomodoro veloce => QUI , e la versione allo zafferano => QUI 

    A domani con una nuova ricetta

    un bacio Mary

Commenti

commenti

Precedente Crostata morbida alla marmellata Successivo Risotto salsiccia e zucca

Lascia un commento

*

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.