Crea sito

Vol au vent estivi

Non è certo la prima volta dei vol au vent quindi avrai capito che sono una fan della pasta sfoglia. Beh è pratica, semplice, veloce e una volta che ho imparato a cuocerla non l’ho più abbandonata.

Ecco quindi che per un aperitivo improvviso, un antipasto veloce o qualcosa di semplice e sfizioso da portare al mare ( io l’ho fatto ) puoi fare degli sfiziosi vol au vent che ti risolvono il problema e vengono sicuramente apprezzati da tutti. Per praticità al mare non li ho fatti aperti ma chiusi come  questi altrimenti il ripieno sarebbe andato ovunque, questa è una dritta solo per te 😉

Quindi iniziamo con la ricetta

Vol au vent estivi

Per circa 20 vol au vent ( poi dipende dalle dimensioni )

1 rotolo di pasta sfoglia

1 tuorlo

100 gr di fiocchi di latte

4 pomodorini ciliegino

olio

sale

origano ( facoltativo )

Il procedimento dei vol au vent è davvero molto semplice. Basta prendere il foglio di pasta sfoglia, passarci su il matterello in modo tale da uniformarla e tagliare tanti cerchi, in numero pari, con un coppapasta o un bicchiere.

Mettiamo da parte metà dei cerchi e prendiamo l’altra metà da cui ricaveremo al centro un altro cerchio più piccolo. Eliminiamo questo cerchio, che andremo a rimpastare con gli altri*, e sovrapponiamo questa circonferenza sul cerchio che abbiamo messo da parte inumidendolo un po’ con dell’acqua in modo tale da sigillare bene i bordi.

*Mi raccomando i ritagli di pasta sfoglia si sovrappongono l’un l’altro e si ristendono con il mattarello, non si impastano come la pizza altrimenti non cresceranno più in cottura.

Continuiamo fino ad esaurimento dei cerchi.

Alla fine dell’articolo troverai delle foto che renderanno più semplice capire il procedimento scritto, vedrai che però la pasta sfoglia è stata bucata con la forchetta ma tu non lo fare; i miei a causa di questo sono venuti poco gonfi ma volevo fare una prova 😉 almeno così oltre a dirti cosa fare posso dirti anche cosa evitare.

Io con i ritagli della pasta sfoglia invece di ricavare altri vol au vent ho steso la pasta in un rettangolo, ritagliato delle strisce e attorcigliate su loro stesse; inumidito con dell’acqua e spolverato dell’origano.

Spennelliamo la pasta sfoglia con il tuorlo d’uovo sbattuto e mettiamo in forno a 180° per circa 20 minuti, dovrà essere colorita e gonfia.

Una volta cotti i vol au vent facciamoli raffreddare.

In una ciotolina tagliamo a pezzettini i pomodorini e condiamoli con olio, sale e origano.

Aggiungiamo i fiocchi di latte e versiamo il composto nei vol au vent.

Ti assicuro che è più lungo da leggere che da fare.

Ideale per una sera estiva.

Spero che questa ricetta possa esserti utile.

Ti abbraccio.

Federica.

vol au vent

vol au vent

 

Translate »