Tiramisù estivo con limoni di Sorrento

Bentornata mia carissima amica!
Sono tornata anche io, influenza a parte, più in forma che mai.
Sono in un periodo di valutazione, probabilmente entrerò a far parte con questo blog di un nuovo mondo, più grande fatto di tante e nuove bravissime cuoche, una sfida che mi entusiasma parecchio.
Per il primo maggio ho organizzato un pranzo a casa con tutta la famiglia e ho preparato un freschissimo tiramisù al limone di cui voglio darti la ricetta. Ti anticipo che non è una mia ricetta ma è del bravissimo Salvatore de Riso ma qualcosa l’ho modificata…come sempre aggiungerei.

Non sono un’amante del mascarpone che ho sostituito con la panna e invece di un dolce ben fermo come la ricetta prevede, grazie all’utilizzo della gelatina (che neanche amo utilizzare) ho preferito un classico tiramisù dalla crema morbida.
Sì è vero ho impiegato un po’ di tempo per condividerla con te ma puoi immaginare quali e quante cose ho dovuto fare in questi giorni che mi hanno tenuta lontano dal pc; ho molte ricette però da pubblicarti quindi resta con me e vedrai che non resterai delusa.
Ah questa settimana ho anche dovuto affrontare una nuova sfida e mi fa piacere raccontartela : ad una mia amica divenuta da poco giornalista, è stato chiesto un articolo della sezione “gusto”del giornale presso cui lavora; lei non è una grande amante dei fornelli e mi ha chiesto aiuto per qualche idea fantasiosa e meno banale del solito….beh non è stato proprio facile ma ci siamo riuscite!con buona gloria e complimenti per lei e una buona carica di soddisfazione e gratificazione per me ^.^ Ovviamente più in là ti farò vedere articolo e ricetta ma per adesso ti lascio al tiramisù.
 
TIRAMISU’ AL LIMONE
ricetta di Salvatore de Riso modificata da me
 
Ingredienti per 6 persone (anche 10 secondo me)
 
1 pacco di savoiardi
 
Per la crema al limone
40 gr di tuorlo d’uovo (n°2)
40 gr di zucchero
40 gr di succo di limone
40 gr di burro
 
Per la crema di mascarpone al limone
 
350 gr di mascarpone (che io ho sostituito con 300 gr di panna montata)
160 gr di crema al limone
300 gr di panna semimontata
20 gr di limoncello
60 gr di tuorlo d’uovo (n°3)
80 gr di zucchero
60 gr di acqua
2 limoni
 
Per la bagna al limoncello
40 gr di acqua
40 gr di zucchero
50 gr di limoncello
1 limone
 
 
Per la crema al limone
 
Grattugia la buccia di limone e lasciala in infusione nel suo succo; filtralo dopo 20 minuti.
In un tegame monta con una frusta i tuorli e lo zucchero, stempera 60 gr di succo di limone filtrato e cuoci ad 80° per un minuto. Raffredda velocemente immergendo il tegame in un bagnomaria di acqua fredda. Per ottenere una crema liscia mixa per 2 minuti con un frullatore ad immersione. Talvolta potrebbe non essere necessario effettuare questo passaggio.
Ricopri con pellicola trasparente e conserva in frigorifero.
 
Per la crema al mascarpone al limone
 
Fai bollire a fuoco lento per 5 minuti circa l’acqua con le scorze di limone. Togli dalla fiamma e lascia scaricare l’aroma dei limoni fino al completo raffreddamento. Elimina le scorze e unisci lo zucchero. Ora pastorizza i tuorli facendo bollire l’acqua con lo zucchero fino a 120° e poi versa a filo questo composto sui tuorli montandoli con le fruste elettriche finché saranno gonfi e spumosi. Lascia raffreddare. A parte in una terrina incorpora al mascarpone (io come ti ho detto ho usato la panna ma ti riporto la ricetta originale così in base al tuo gusto puoi scegliere quale ingrediente preferire all’altro) con un cucchiaio di legno e con movimenti delicati, la crema al limone precedentemente preparata, quindi la panna semimontata e il limoncello. Amalgama tutti gli ingredienti per bene e solo per ultimo unisci i tuorli pastorizzati.
 
Per la bagna al limoncello
 
Porta ad ebollizione l’acqua con lo zucchero e la scorza di limone per un minuto. Lascia raffreddare e in ultimo aggiungi il limoncello.
 
Per preparare il tiramisù adagia in una teglia preferibilmente rettangolare che possa essere portata in tavola uno strato di savoiardi che avrai bucato in più punti e inzuppato nella bagna ben fredda. Copri con uno strato di crema e alterna strati di savoiardi e crema fino all’esaurimento degli ingredienti.
Completa il tiramisù con uno strato di crema e ciuffetti di crema o panna montata e ovviamente…una fettina di limone.
 
Spero che la ricetta ti sia piaciuta, il merito sicuramente non è mio ma è quello di un noto e bravissimo pasticciere ma un piccolo tocco personale gliel’ho dato anche stavolta.
Ti abbraccio.
Federica 

Precedente Scene da un matrimonio - Prime nozioni sull' organizzazione di un matrimonio Successivo Da oggi su Cookaround!

2 commenti su “Tiramisù estivo con limoni di Sorrento

I commenti sono chiusi.