Crea sito

Pasta brisè

La pasta Brisè (o brisèe) insieme alla pasta sfoglia ed alla pasta frolla è una delle preparazioni di base più famose ed utilizzate in assoluto.

Sinceramente avevo molto sentito parlare della pasta brisè ma non l’avevo mai utilizzata, mai preparata, insomma fino a qualche giorno fa non l’avevo mai neanche assaggiata, strano vero?

Più di una volta mi era capitato di vederla già pronta nei vari supermercati ma nonostante non sia una che storce il naso davanti alle preparazioni già belle e fatte, sugli impasti preferisco sempre prepararli in casa. L’unica cosa che compro già pronta è la sfoglia ma vabbè quella è super complicata da fare, oltre ad avere tempi tecnici lunghissimi ed io che adoro le ricette fast quella posso solo comprarla.

Per il resto adoro fare le cose in casa, soprattutto quando non sono impegnative, come in questo caso. Anche perchè come sostengo sempre “chi lo sa che prodotti utilizzano?” quindi finchè si può scorciamoci le maniche ed iniziamo a preparare la nostra pasta brisè.

Essendo appunto una neofita ho chiesto aiuto alle mie preziosissime amiche di cookaround e sono approdata alla collaudatissima ricetta di Claudia che puoi trovare qui. Cosa dirti….successo assicurato!

Se impasti a mano ci vorranno meno di 10 minuti, se usi la planetaria, beh il tempo di pesare gli ingredienti e sarà già pronta…quindi perchè comprarla già fatta? L’unica accortezza è il riposo in frigo, facciamola riposare almeno una mezzoretta prima di utilizzarla così il risultato sarà migliore.

Anche stavolta mi sono dilungata…porta pazienza e se sei arrivata fin qui adesso non ti resta altro che scrivere le dosi 🙂

pasta_brisè

Pasta Brisè

Ingredienti per uno stampo da 30 cm

200 gr di farina 00

100 gr di burro morbido

60 gr di acqua fredda

sale qb

Per prima cosa facciamo ammorbidire il burro a temperatura ambiente per circa 30 minuti. Qualora non avessi questo tempo a disposizione metti nel forno a microonde alla massima temperatura per pochissimi secondi. Continua quest’operazione in più riprese fino a che il burro si sarà ammorbidito.

Fatto questo mettiamo in una ciotola, o nella planetaria, la farina con il burro e lavoriamo fino ad ottenere un impasto sabbioso.

A questo punto aggiungiamo l’acqua e il sale. Lavoriamo fino ad ottenere un impasto compatto. Non dobbiamo lavorarlo troppo.

Quando gli ingredienti si saranno amalgamati mettiamo il composto su un piano infarinato, diamogli una forma arrotondata ed arrotoliamolo nella pellicola trasparente.

Mettiamo in frigo almeno 30 minuti.

Questa è davvero una base importante per delle fantastiche torte salate.

Spero che la ricetta ti sia piaciuta e che la proverai presto.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento.

Mi raccomando seguimi anche su Facebook cliccando qui.

Alla prossima.

Federica.

Per questa ricetta ho utilizzato il piatto Vanity dell’azienda Poloplast, clicca qui per vedere tutti i dettagli.

Ti potrebbero anche interessare

Frolla bianca

Base per pizza

Crostata salata con farina di Kamut

pasta_brisè

Translate »