Crea sito

Lasagna bianca con pesto di pistacchi e scamorza

La lasagna bianca con pesto di pistacchi e scamorza è un’ottima alternativa alla classica lasagna. Un tocco particolare per un gusto irresistibile.

Buongiorno mia cara, siamo prossimi ormai al Carnevale e cosa c’è di più tradizionale di una lasagna?

O beh non solo per questa festività, la lasagna è proprio un must dei pranzi domenicali, quelli ricchi di giovialità, di armonia ma anche di tante calorie. 🙂

Sembrerà strano, forse anche blasfemo ma pur essendo una napoletana doc non sono per nulla amante del sugo, benché meno del ragù. Quindi puoi ben immaginare quanto sia stato difficile festeggiare il Carnevale senza dover rinunciare alla famosa lasagna.

Ecco quindi che ho inventato una bella lasagna bianca, proprio come piace a me.

Se anche tu non dovessi essere amante del sugo o se vuoi provare qualcosa di diverso dal solito te la consiglio vivamente. Questa lasagna è una vera squisitezza.

lasagna_pistacchio15

Adesso veniamo a noi.

Lasagna bianca con pesto di pistacchi e scamorza

Ingredienti per 2 persone

( nel mio caso io e il mio adorato maritino, dosi che ovviamente potrai raddoppiare)

200 gr di lasagne già pronte oppure 200 gr di farina 00 e 2 uova

Per la besciamella al pistacchio

500 ml latte parzialmente scremato

50 gr di farina 00

1 noce di burro

noce moscata q.b

sale

4 cucchiai di pesto al pistacchio Pestuccio Marullo

Per la finitura

farina di pistacchio Farinì Marullo q.b

150 gr scamorza affumicata

pecorino romano q.b

Sai che sono una vera e propria amante della pasta fatta in casa, stavolta però non avevo davvero tempo per prepararla e così l’ho comprata già pronta.

Ti ho messo le dosi sia della pasta pronta che dell’impasto qualora tu volessi farlo in casa.

Le sfoglie che ho comprato non necessitavano di una precottura, nel caso le comprassi già pronte controlla il metodo di utilizzo scritto dietro la confezione.

Per prima cosa partiamo dalla besciamella.

Io non utilizzo il metodo dei grandi chef perché ho il terrore di formare dei grumi quindi procedo così.

In un pentolino dai bordi alti mettiamo la farina e aggiungiamo un goccio di latte, mescoliamo con una frusta a mano in modo tale che la farina assorba tutto il latte, continuiamo aggiungendo pochissimo latte alla volta fino ad avere una pastella omogenea. Una volta che la farina si sarà ben amalgamata e non ci saranno più grumi aggiungiamo tutto il resto del latte.

Mettiamo il pentolino sul fuoco a fiamma molto bassa e, sempre rigirando con la frusta, portiamo a cottura la besciamella.

Quando otterremo una crema morbida possiamo spegnere sotto il fuoco. Saliamo la nostra besciamella, aggiungiamo una noce di burro e una spolverata di noce moscata; amalgamiamo bene il tutto. Copriamo con pellicola trasparente e facciamola intiepidire.

lasagna_pistacchio

Quando si sarà intiepidita, circa 10 minuti, togliamo la pellicola e aggiungiamo 4 cucchiai di pesto al pistacchio. Giriamo bene il tutto fino ad ottenere una crema liscia ed omogenea.

lasagna_pistacchio2 lasagna_pistacchio3

A questo punto procediamo con la lasagna. Prendiamo una pirofila rettangolare, stendiamo 2 cucchiai di besciamella al pistacchio in maniera omogenea su tutto il fondo della pirofila.

lasagna_pistacchio4

Sullo strato di besciamella creiamo uno strato con le sfoglie di pasta in modo tale da ricoprire tutta la superficie della pirofila.

lasagna_pistacchio5

Sulla pasta stendiamo un nuovo strato di besciamella, adagiamo le fettine di scamorza affumicata e ricopriamo con una spolverata di farina di pistacchio.

lasagna_pistacchio6

Continuiamo in questo modo con altri strati fino ad esaurire gli ingredienti. L’ultimo strato dovrà terminare con la besciamella al pistacchio.

lasagna_pistacchio7

Spolveriamo generosamente il pecorino romano sulla besciamella e mettiamo in forno a 180 ° per circa 30′, ovviamente più la pirofila sarà grande più tempo occorrerà per cuocerla.

lasagna_pistacchio8

Quando sarà cotta e ben gratinata togliamola dal forno e facciamola intiepidire per almeno 10 minuti altrimenti si sfalderà tutta.

Spero che la ricetta ti sia piaciuta.

Ti aspetto al prossimo aggiornamento.

Ti abbraccio.

Federica.

Ti potrebbero anche interessare

Risotto con gamberi al sapore d’arancia e sale alla liquirizia

Fiori di pasta al pistacchio con gamberi e stracchino

Castagnole al cioccolato

lasagna_pistacchio9 lasagna_pistacchio11 lasagna_pistacchio12 lasagna_pistacchio13 lasagna_pistacchio14 lasagna_pistacchio10

Translate »