Crea sito

Torta di rose salata alle melanzane per feste e buffet

Torta di rose salata alle melanzane, ricetta per feste e buffet, torta di rose lievitata farcita con melanzane arrostite, prosciutto e scamorza, facile e buona anche per antipasto e congelabile!

Torta di rose salata alle melanzane

Buona la torta di rose salata con le melanzane!! Ne ho fatte tante mi mancava con le fettine arrostite! c’è anche la versione con le melanzane alla parmigiana da non perdere deliziosa anche quella!

Torta di rose salata intera o in singole porzioni è sempre bella da vedere, l’impasto è soffice, molto buono, il sapore poi delle melanzane è quello che è! se vi piacciono provatela perchè è davvero saporita!  Se vi servono idee per antipasto, per feste di compleanno per buffet estivi questa è una di quelle torte salate da non perdere, potete prepararla in anticipo e congelarla

Seguimi in cucina oggi torta di rose salata alle melanzane!

Torta di rose salata alle melanzane per feste e buffet ricetta arte in cucina

Ti potrebbero interessare:

Ricetta: Torta di rose salata alle melanzane per feste e buffet

Ingredienti

  • 220 grammi di acqua
  • 1/2 cubetto di lievito
  • 2 cucchiaini di sale
  • 400 grammi di farina io uso una buona 00
  • 30 grammi di olio
  • 2 melanzane
  • 4-5 fette di prosciutto cotto
  • scamorza o mozzarella
  • basilico

Torta di rose salata alle melanzane per feste e buffet ricetta arte in cucina

Procedimento

  1. Sciogliere il lievito nell’ acqua.
  2. Aggiungere metà della farina e avviate l’impasto, poi aggiungete sale e olio e la restante farina.
  3. Appena l’impasto sarà incordato formate una palla mettetela in una ciotola coperta e lasciate lievitare al raddoppio, circa un paio di ore.
  4. Tagliate le melanzane a fette cospargetele di sale e lasciatele riposare un oretta.
  5. Strizzate e sciacquate le melanzane poi arrostitele in forno 10-15 minuti a 200° (possono essere lasciate anche crude volendo)
  6. Appena l’impasto sarà lievitato stendetelo con il mattarello in un rettangolo che abbia un lato di circa 35 cm, spennellatelo con olio, tagliatelo poi a metà.
  7. In questo modo avrete 2 rettangoli con un lato più o meno la lunghezza di una fettina di melanzana.
  8. A questo punto tagliate i rettangoli in tante strisce di circa 3-4 cm
  9. Adagiate su ogni striscia una fetta di melanzana, fettine di scamorza e prosciutto cotto, poi fate tanti rotolini e con la punta delle forbici fate dei piccoli taglietti nella parte superiore in  modo da poter aprire un po’ la sfoglia come fosse una rosa,  potete vedere un passo passo come realizzare la torta di rose salata QUI
  10. Sistemate le rose leggermente distanziate tra loro in una tortiera oliata o rivestita da carta forno, lasciate lievitare 30 minuti circa e poi infornate in forno caldo a 200° per circa 25 minuti.. se tende a bruciacchiare sopra coprite con carta alluminio e abbassate un po’ la temperatura del forno.
  11. Bon appétit..

Preparation time: 30 minute(s)

Cooking time: 30 minute(s)

Diet tags: Reduced fat

Number of servings (yield): 6

Culinary tradition: Italiana

Voto 5 Stelle:  ★★★★★ 1 review(s)

Copyright © Vickyart.

Torta di rose salata QUI altre idee

In fondo all’articolo idee per feste e buffet

torta-di-rose-salata-con-melanzane-1

Torta di rose salata alle melanzane per feste e buffet ricetta arte in cucina

18 Risposte a “Torta di rose salata alle melanzane per feste e buffet”

  1. Grazie di cuore vichy per aver pensato a questa ottima torta di rose salata per il buffet del mio party!
    ti chiedo una cortesia! dovresti inserire tu stessa la ricetta cliccando sull’apposito tasto azzurro “add your link” in fondo alla carrellata di ricette inserite. purtroppo non lo posso fare io!!! dovete proprio farlo voi!!!

    ti aspetto eh???

    1. ?? guarda che è la foto che te le fa sembrare così,c’era troppa luce, se sei in grado di fotografare meglio accomodati pure e fammi vedere! non giudicare l’aspetto provala e poi mi dirai!

      1. penso che si riferisse al fatto che ti è scappata una “q” di troppo nella parola “sciacquate”. Ma di fronte a tale bellezza, andare a impuntarsi sulle sviste grammaticali…non son quelle che non fanno venir bene le ricette!!! 😀

        1. vuol dire che vanno lavate con insistenza la “q” è un rafforzativo :p.. sto scherzando ovviamente è uno di quelli errori che si fanno quando vai di fretta il dialetto prevale sull’italiano 🙂

  2. Ciao!!ottima ricetta!!volevo chiederti se si può preparare il giorno prima…o come poterla conservare..che il giorno della festa uno ha mille cose da fare e purtroppo è difficile cucinare appena prima…:(

    1. ovviamente si puoi prepararla il giorno prima lasciarla raffreddare per bene eppi chiuderla in in sacchetto per alimenti o una busta ecologica l’importante è che nn passi aria. Il giorno puoi riscaldarla coprendola con carta alluminio per nn bruciarla troppo cmq si mangia bene anche fredda 🙂 ciao cara grazie fammi sapere!

  3. Ciao,
    sembra fantastica, vorrei prepararla e congelarla, come dovrei fare??? La congelo cruda o precotta???
    Grazie mille

    1. la fai lievitare e la congeli, poi la scongeli la lasci rilievitare e la cuoci, ciao Chiara grazzzzzie 😉

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.