Crea sito

Pastarelle salentine biscotti da inzuppo veloci

Pastarelle salentine biscotti da inzuppo veloci, ricetta facile, biscotti da colazione, inzupposi ottimi anche a merenda, senza burro, piacciono molto ai bambini

Buonissime e leggere le pastarelle salentine, i così detti biscotti della nonna o pastarelle da latte, facili da preparare sono perfette per la merenda o la colazione.

Sono de biscotti senza burro ottimi per gli intolleranti, ovviamente se serve aggiungete latte specifico nell’impasto o acqua.

La ricetta delle pastarelle salentine presa qui è perfetta anche per bambini più piccoli, è veloce, non c’è bisogno di attendere il riposo della frolla in frigo, potete stenderla subito e ritagliarla anche con formine anziché la rotella dentata.

Semplici e buoni di sicuro più salutari di tante merendine confezionate.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le pastarelle salentine!

Pastarelle salentine biscotti da inzuppo veloci vickyart arte in cucina Pastarelle salentine biscotti da inzuppo veloci vickyart arte in cucina

Pastarelle salentine biscotti da inzuppo veloci

Ingredienti:

  • 250 g di farina per dolci
  • 1 uovo
  • 70 g di zucchero
  • 60 ml di olio
  • 5 g di ammoniaca per dolci o lievito
  • buccia di limone

Procedimento:

  1. Versate nel robot tutti gli ingredienti e lavorate la frolla, se serve aggiungete un po’ di latte.
  2. Ovviamente potete impastare a mano.
  3. Spostatevi poi su un piano di lavoro infarinato, stendete la frolla per un’altezza di 3-4 mm.
  4. Ritagliate con una rotella dentata e formate dei rettangoli di circa 3 cm x 7 cm o come preferite.
  5. Sistemateli poi su una placca rivestita da carta forno e cuocete a 180° per 15-20 minuti circa, devono dorare.
  6. Bon appétit

TI POTREBBERO INTERESSARE:
Cestini di lasagne con spinaci
Brioche alla crema pasticcera soffici e facili
Pane pizza ricetta sfiziosa
SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM
QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.