Crea sito

Paccheri funghi porcini e speck

PACCHERI FUNGHI PORCINI E SPECK, primo piatto semplice e saporito, confort food cremoso e buonissimo, ottimo per pranzo o cena da fare in poco tempo.

Una vera bontà da fare in poco tempo, i paccheri funghi porcini e speck sono buonissimi, un piatto perfetto da servire sia a pranzo che cena, cremosissimo e goloso, da leccarsi i baffi.

La ricetta dei paccheri funghi porcini e speck è molto semplice, si possono utilizzare i funghi secchi, freschi o surgelati, come preferite, andranno benissimo quelli che avete.

Ovviamente potete arricchire il piatto con altri ingredienti come per esempio della carne macinata oppure qualche pomodorino oppure potete sostituire lo speck con il prosciutto.

Seguitemi in cucina oggi ci sono paccheri funghi porcini e speck!

Paccheri funghi porcini e speck
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoEconomico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura20 Minuti
  • Porzioni1-2
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 100 gpaccheri
  • 20 gfunghi porcini
  • 50 gspeck
  • 1 spicchioaglio
  • 100 mlpanna fresca liquida

Preparazione

  1. Io ho utilizzato i funghi secchi quindi li ho messo a bagno per un po’ finché non si sono ammorbiditi.

  2. Lavali per bene per eliminare eventuali residui di terriccio.

  3. Rosola l’aglio poi eliminalo e aggiungi i funghi, fai cuocere un po’ e unisci lo speck tagliato a pezzi.

  4. Aggiungi un po’ di panna e mescola per bene per qualche minuto.

  5. Metti l’acqua per la pasta poi cala la pasta e cuocila, infine scolala al dente.

  6. Uniscila al condimento, aggiungi una spolverata di prezzemolo e altra panna, mescola per bene e servi.

    Bon appétit

    Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

Arte in Cucina consiglia

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

3,8 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.