Crea sito

Linguine con sgombro e pomodorini veloce

Linguine con sgombro e pomodorini, ricetta facile e veloce, primo piatto perfetto per cena o pranzo in pochi minuti con sgombro in scatola al naturale.

Linguine con sgombro e pomodorini veloce

Un primo piatto semplice e saporito, le linguine con sgombro e pomodorini è perfetta se dovete preparare la cena all’ultimo minuto e senza carne, ovviamente con sgombro in scatola.

Per la ricetta delle linguine con sgombro ho utilizzato quello in scatola al naturale, molto buono,  ovviamente potete sempre prendere quello fresco, cuocerlo, sfilettarlo e poi utilizzarlo per la pasta.

Un piatto leggero che va benissimo per la cena, veloce perché ho utilizzato uno sgombro in scatola, di ottima qualità e si sono leccati anche i baffi.

Peccato averne fatto troppo poco e considerate che per due persone io devo mettere 100 grammi di pasta, però, piatto unico per pranzo, quindi è anche normale.

Se cercate un’idea per la cena di stasera potete fare questo piatto, piacerà anche ai bambini, se avete la possibilità e il tempo certo è meglio quello fresco

Seguitemi in cucina oggi ci sono le linguine con sgombro e pomodorini!

Linguine con sgombro e pomodorini veloce vickyart arte in cucina
Linguine con sgombro e pomodorini veloce e facile, ricetta cena in pochi minuti,

Linguine con sgombro e pomodorini veloce

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 3-4 cucchiai di pomodori in barattolo tipo ciliegino o pelati.
  • 5 filetti di sgombro
  • timo
  • olio
  • linguine 150 g o spaghetti o paccheri
  • 1 spicchio di aglio

Procedimento:

  1. Rosolate l’aglio in camicia, unite il timo e i pomodorini.
  2. Nel frattempo mettete l’acqua per la pasta, quando bolle calate la pasta.
  3. Appena i pomodorini saranno cotti eliminate l’aglio, aggiungete i filetti di sgombro e lasciate cuocere 5 minuti.
  4. Ovviamente in questo caso i filetti di sgombro sono già cotti, nel caso di pesce fresco vi consiglio di bollirlo a parte, sfilettarlo e unirlo al condimento a tranci.
  5. Salate a piacere.
  6. Infine scolate la pasta al dente e unitela al condimento, amalgamate per bene.
  7. Se preferite potete mettere un po’ di peperoncino piccante.
  8. Bon apétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.