Formaggio primo sale fatto in casa

Formaggio primo sale fatto in casa, ricetta facile con latte di capra, latte appena munto, ricetta formaggio, come fare il formaggio in casa, stagionatura

Formaggio primo sale fatto in casa

Beh è semplicissimo che ci crediate o no il formaggio primo sale fatto in casa è davvero una passeggiata! perfetto poi se avete del latte appena munto! come ho avuto io la fortuna di comprarlo in Umbria e portarmelo a casa!

Ho comprato anche delle formine di primo sale, ma avevo questa bottiglia di latte che dopo 3 ore di macchina sinceramente mi sembrava averlo perso, invece no, l’ho tenuto in frigo e la sera mi sono messa all’opera per realizzare il mio formaggio primo sale fatto in casa!

Il procedimento è semplicissimo e anche veloce da fare, se poi volete passare alla stagionatura, vi spiegherò come fare.

Seguitemi in cucina oggi c’è il formaggio primo sale fatto in casa!

formaggio-primosale-fatto-in-casa-passo-passo-2a formaggio-primosale-fatto-in-casa-passo-passo-3a
formaggio-primosale-fatto-in-casa-passo-passo-1a


Formaggio primo sale fatto in casa

Formaggio primo sale fatto in casa

Il mio formaggio primo sale è con latte di capra ma potete tranquillamente utilizzare il latte vaccino.

per il passo passo della prima fase lo puoi vedere QUI

Formaggio primo sale fatto in casa
Recipe Type: Secondo
Cuisine: Italian
Author: Vickyart
Prep time:
Cook time:
Total time:
Serves: 2
Formaggio primo sale fatto in casa
Ingredients
  • 1 litro di latte di capra appena munto per me (potete utiizzare latte in busta)
  • 1, 5 limoni
  • 1 pizzico di sale
  • per la salamoia:
  • 1 litro di acqua non di rubinetto
  • 180gr di sale
Instructions
  1. Versare il latte con il sale in un tegame sul fuoco, appena il latte che comincia a fumare, in pratica prima dell’ebollizione, togliete dal fuoco aggiungete 25 grammi di succo di limone filtrato e rimettete sul fuoco, girate per non farlo attaccare.
  2. Appena incominciano ad apparire i fiocchetti, pochi minuti, togliete dal fuoco, filtrateli con un colino.
  3. A questo punto poichè i fiocchetti erano pochi ho rimesso il latte filtrato sul fuoco e ripetuta l’operazione aggiungendo il succo di 1 limone piccolo.
  4. Pochi minuti appena affiorano i fiocchetti, spegnete e versate tutto in un colino a maglia stretta, io ho usato quello per lo zucchero a velo.
  5. Lasciate tutto nel colino a scolare per bene, quando non uscirà più il siero, circa 1 oretta, passate alla stufatura.
  6. Mettete acqua tiepida, non bollente, in una pentola, posizionate sopra una gratella per dolci, sopra la gratella il formaggio e contornato da un tovagliolo da cucina e coprite con un’altra pentola come in foto, poi con una coperta.
  7. Questa fase deve durare 24 ore durante le quali ogni 4 ore bisogna prendere il formaggio, ricambiare l’acqua e riposizionarlo tra le pentole, ad ogni giro la formina deve essere girata con delicatezza.
  8. Questa operazione serve a produrre l’acido lattico che protegge il formaggio dall’attacco dei batteri.
  9. Al termine della stufatura 24 ore, si passa alla salamoia, si mette la formina in una bacinella con acqua e sale e la si lasciatela per un’ora poi rigiratela per un’altra ora
  10. passata l’altra ora lasciate asciugae il formaggio all’all’aria 1 minuto.
  11. A questo punto si può procedere con la stagionatura.
  12. Spennellate il formaggio di olio mettetelo su una gratella e un piatto sotto alla gratella e sistematelo in frigo ad una temperatura di 6-8°
  13. Ogni giorno occorrerà rigirare la formina e spennellarla con olio, la stagionatura dura quanto volete, cioè è in base alle vostre preferenze io l’ho stagionato un mese
  14. Bon appétit..

 

Precedente Impasto base per dolci e salati senza burro e olio Successivo Montanare pizze fritte ricetta napoletana

3 commenti su “Formaggio primo sale fatto in casa

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.