Crea sito

Crostini di polenta speck e feta

CROSTINI DI POLENTA SPECK E FETA, ricetta semplice e veloce perfetta come antipasto per le feste, ottimi a Natale, idea sfiziosa da fare in poco tempo.

Semplicissimi e sfiziosi i crostini di polenta speck e feta si possono preparare in anticipo e sono perfetti per le feste come antipasto o stuzzichino e sono davvero deliziosi.

La ricetta dei crostini di polenta speck e feta è molto semplice si prepara la polenta, si taglia a cubetti e si farcisce, è ottima da servire con del vino o della birra.

Ovviamente i crostini di polenta si possono arricchire in tanti modi, anche con marmellata e formaggio piccante o con altri ingredienti che preferisci o che avete in casa.

Li adoro questi crostini, la polenta ha un sapore neutro, il salato dello speck e della feta sono buonissimi insieme un delizioso abbinamento.

Per Natale andranno benissimo perfetti se li tagliate con uno stampino a forma di stella ma sono ottimi anche per le feste di compleanno o come aperitivo accompagnati da un’oliva verde.

Seguitemi in cucina oggi ci sono i crostini di polenta e speck!

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM
QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Crostini di polenta speck e feta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura17 Minuti
  • Porzioni14
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 160 gpolenta istantanea
  • 4 fettespeck
  • 60 gfeta

Preparazione

  1. Prepara la polenta secondo le indicazioni della scatola, si scalda l’acqua, si versa la farina e si mescola finché non si stacca dalla pentola.

  2. Appena pronta sistemala su un tagliere, lasciala raffreddare e tagliala a cubetti.

  3. Aggiungi lo speck e la feta sbriciolata o a pezzi, arricchisci con una fogliolina di menta.

    Bon appétit

    Se ti piace la ricetta clicca sulle stelline in fondo all’articolo. GRAZIE!

4,7 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.