Crea sito

Cozze al sugo alla barese ripiene semplici e buone

Cozze al sugo alla barese ripiene semplici e buone, ottime come secondo o antipasto magari per le feste, ferragosto o vigilia di Natale.

Cozze al sugo alla barese ripiene semplici e buone

Buonissime le cozze al sugo alla barese, quelle ripiene e legate poi cotte nel pomodoro, sono semplicissime e perfette come antipasto per il prossimo ferragosto, sono ottime sia in estate che in inverno per un menu a base di pesce.

La ricetta delle cozze al sugo alla barese è anche veloce da preparare, occorre ovviamente pulire le cozze prima nella parte esterna, eliminando eventuali residui di alghe.

Era da tanto che volevo prepararle, finalmente mi sono decisa e devo dire che sono deliziose le cozze cucinate così!

Seguitemi in cucina oggi ci sono le cozze al sugo alla barese ripiene!

Cozze al sugo alla barese ripiene semplici e buone vickyart arte in cucina Cozze al sugo alla barese ripiene semplici e buone vickyart arte in cucina

Cozze al sugo alla barese ripiene semplici e buone

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti:

  • una ventina di cozze
  • 1-2 fette di pane
  • prezzemolo
  • 1 spicchio di aglio
  • formaggio grattugiato
  • sale
  • pepe
  • 1 uovo
  • 1/2 bottiglia di salsa di pomodoro

Procedimento:

  1. Pulite prima le cozze e apritele delicatamente con un coltello a punta, mentre le aprite portate il frutto da un lato cioè dovete staccarlo dalla ventosa in modo da avere il frutto intero in una sola parte del guscio come quando è cotto.
  2. Ammollate il pane con acqua, tritate aglio e prezzemolo e unitelo al pane strizzato, aggiungete l’uovo leggermente sbattuto e pecorino grattugiato.
  3. Mescolate per bene.
  4. Farcite le cozze e chiudetele, fate in modo che non siano esageratamente piene, il ripieno, la cozza deve socchiudersi almeno.
  5. Con del filo bianco da cucito chiudetele, prendete un capo del filo sistematelo sul guscio della cozza e fermatelo con il dito pollice, avvolgete il filo intorno alla cozza, fate 3-4 giri e poi bloccatelo facendolo passare tra i due gusci tirate e spezzate il filo in eccesso.
  6. Mettete uno spicchio di aglio e olio in un tegame, rosolate un po’ aggiungete la salsa di pomodoro e le cozze, salate a piacere.
  7. Cuocete per una trentina di minuti, il tempo di cuocere la salsa.
  8. Bon appétit

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.