Crea sito

Spaghetti cozze e seppie piatto di pesce

Spaghetti cozze e seppie piatto di pesce, facile e buono, perfetto per pranzo o cena, ricetta di mare ottima anche per la vigilia di Natale.

Spaghetti cozze e seppie piatto di pesce

Buonissimi gli spaghetti cozze e seppie con cicale, un primo piatto di mare leggero perfetto sia a pranzo che cena, piace tanto anche ai bambini.

La ricetta degli spaghetti cozze e seppie è molto semplice, per pulire il pesce non ci vuole molto, volendo potete chiedere al vostro pescivendolo di prepararlo gia pulito.

Seguitemi in cucina oggi ci sono gli spaghetti cozze e seppie!

Spaghetti cozze e seppie piatto di pesceSpaghetti cozze e seppie piatto di pesce

Spaghetti cozze e seppie piatto di pesce

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

SEGUI ARTE IN CUCINA SU INSTAGRAM

Ingredienti:

  • 300 g di spaghetti
  • 500 g di cozze (peso con guscio)
  • 6 seppioline
  • 10 cicale
  • 1/2 barattolo di pomodorini
  • 1 spicchio di aglio
  • Mezzo bicchiere di olio all’incirca
  • Sale
  • Peperoncino se preferite
  • prezzemolo

Procedimento:

  1. Pulite quindi per bene le cozze, lavatele nell’acqua strofinandole ripetutamente tra loro.
  2. Eliminate poi il bisso.
  3. Mettete le cozze in un tegame senza acqua con il coperchio chiuso e poi lasciate cuocere finché non si aprono.
  4. Mettete quindi l’acqua per la pasta, io non ho aggiunto il sale.
  5. Pulite poi le seppioline, eliminate il becco in mezzo ai tentacoli, gli occhietti e l’osso.
  6. Eliminate quindi la pelle se vi da fastidio.
  7. Tagliate poi le seppioline a pezzetti, vanno bene le forbici per comodità.
  8. Lavate quindi le cicale, eliminate le antennine e gli occhi, le zampe sotto il dorso con le forbici, non è importante, se non vi danno fastidio possono anche restare.
  9. Tagliate poi le cicale a pezzetti.
  10. Appena le cozze sono aperte filtrate l’acqua con un colino e tenetela da parte.
  11. Togliete quindi il frutto dai gusci.
  12. Rosolate poi l’aglio in un’ampia padella, aggiungete i pomodorini e le seppioline.
  13. Lasciate quindi cuocere a fiamma vivace per un po’, mettete un paraschizzi per evitare di di sporcare tutto e di scottarsi.
  14. Appena le seppie sono ammorbidite un po’ circa 5 minuti, aggiungete poi le cicale e un po’ di acqua di cottura delle cozze.
  15. Fate cuocere per altri 5 minuti e aggiungete le cozze.
  16. Attenti al liquido delle cozze, è piuttosto salato, quindi controllate la sapidità prima di aggiungere altro sale.
  17. Scolate quindi la pasta al dente e unitela al condimento.
  18. Servite subito.
  19. Bon appetit

TI POTREBBERO INTERESSARE:

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.