Ciambelle al limone zuccherate dolci lievitati

Ciambelle al limone zuccherate, dolci facili, ciambelle lievitate da preparare in qualunque momento, ottime per il carnevale.

La ricetta delle ciambelle al limone

Le ciambelle al limone zuccherate sono buonissime, perfette per il carnevale  perchè in questo caso sono fritte, ma potete cuocerle al forno senza problemi se le volete più leggere.

La ricetta delle ciambelle al limone zuccherate è molto semplice, si tratta di un semplice impasto lievitato profumato al limone, poi fritte e cosparse di zucchero, un po’ come le graffe napoletane, sono sofficissime, inutile dirlo, si conservano un paio di giorni chiude nei sacchetti per alimenti, tipo quelle per congelare, chiusi ermeticamente., un nodo bello stretto per non far entrare l’aria.

Ottime sia a colazione che merenda, ottime anche per feste di compleanno e buffe, potete prepararle in anticipo e congelare.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le ciambelle al limone zuccherate!

Ciambelle al limone zuccherate dolci lievitati vickyart arte in cucinaCiambelle al limone zuccherate dolci lievitati vickyart arte in cucina

Ciambelle al limone zuccherate dolci lievitati

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti

  • 500 g di farina tipo 0
  • 150 ml di latte circa
  • 1 uovo
  • 1 tuorlo
  • 20 g di burro oppure olio
  • 60 g di zucchero
  • buccia e succo di 1 limone
  • 6 g di lievito di birra

Procedimento:

  1. Sciogliete il lievito nel latte, versatelo nel robot ed unite la farina, lo zucchero, il burro, la buccia e il succo di limone poi l’ uovo e il tuorlo.
  2. Lavorate per bene l’impasto finchè non sia ben incordato.
  3. Nel caso fosse troppo morbido aggiungete altra farina anche 100 g se fosse necessario, l’importante è che sia sodo.
  4. Mettetelo a lievitare in una ciotola coperta da pellicola fino al raddoppio, comodo se impastate la sera lo lasciate nel forno spento tutta la notte.
  5. A lievitazione, prelevate l’impasto, staccate dei pezzi di circa 60 g fate dei filoncini larghi più o meno quanto un dito e chiudete a ciambella.
  6. Mettete a lievitare 30 minuti.
  7. Scaldate l’olio e cuoce entrambi i lati.
  8. Scolate, mettete su carta assorbente da cucina e spolverate du zucchero a velo.
  9. Per la cottura in forno, io con ventilato a 180° per una quindicina di minuti, zuccheratele prima e poi infornate, devono colorire.
  10. Bon appéti

Precedente Sbriciolata di patate gratinata con prosciutto Successivo Fagottini di sfoglia con provola e salumi veloci

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.