Castagnole ricotta arancia e mandorle

Castagnole ricotta arancia e mandorle, ricetta facile e veloce, dolce di carnevale sfizioso, castagnole fritte golose profumate all’arancia.

Castagnole ricotta arancia e mandorle

Buonissime le castagnole ricotta mandorle e arancia, sono morbide, facili e veloci da preparare, uno dei dolci tipici del carnevale che va tanto a ruba.

La ricetta delle castagnole ricotta arancia e mandorle è semplicissima, si impasta tutto a mano, non serve alcun robot, ci vuole poco e si friggono.

Ovviamente se preferite potete impastare con il robot ma sinceramente lo trovo inutile.

Uno dei dolci del carnevale che piace anche ai bambini, purtroppo è un fritto, così vuole la tradizione ma ovviamente si possono cuocere al forno se preferite.

Non che ami particolarmente i dolci fritti ma ce ne sono alcuni che si lasciano mangiare con vero piacere, se non fosse per le calorie, ma Carnevale viene una volta all’anno.

Per fortuna.

Se cercate un dolce di carnevale particolare dovete provare le castagnole con ricotta all’arancia, con un mix di farina e mandorle tritate.

Al posto della buccia di arancia potete anche utilizzare il succo riducendo però la quantità di ricotta in modo da non ritrovarvi con un impasto troppo morbido.

Se non amate l’arancia ottimo anche il limone.

Seguitemi in cucina oggi ci sono le castagnole ricotta arancia e mandorle!

Castagnole ricotta arancia e mandorle vickyart arte in cucina
Castagnole ricotta arancia e mandorle dolci fritti di carnevale facili e veloci

Castagnole ricotta arancia e mandorle

QUI ALTRE RICETTE

Segui le ricette di Arte in Cucina anche su Telegram sul canale telegram.me/arteincucina

QUI SE VUOI SEGUIRMI SULLA PAGINA FACEBOOK

Ingredienti:

  • 150 g di farina per dolci
  • 50 g di mandorle tritate
  • 25 g di zucchero
  • un cucchiaino di lievito per dolci
  • 1 pizzico di sale
  • buccia di un’arancia
  • 1 uovo
  • 50 g circa di ricotta

Procedimento:

  1. QUI VIDEO RICETTA
  2. Tritate le mandorle a farina.
  3. Sistemate in una ciotola la farina, le mandorle e il lievito.
  4. Tritate la buccia dell’arancia con lo zucchero e unitelo agli altri ingredienti, infine aggiungete l’uovo e la ricotta.
  5. Mescolate ma se l’impasto risulta troppo appiccicoso o molliccio aggiungete farina, se troppo sodo mettete un po’ di succo di arancia.
  6. Impastate finché l’impasto diventa omogeneo.
  7. A questo punto scaldate l’olio, fate delle palline grandi più o meno quanto una noce e friggetele.
  8. Rigiratele e scolatele per bene.
  9. Infine sistematele su carta da cucina poi spolverate di zucchero a velo.
  10. Come tutti i fritti sono ottimi mangiati subito, quindi fritti e mangiati.
  11. Bon appétit

Precedente Scagliozzi di polenta fritta veloce Successivo Pizza rustica veloce ricotta e provola

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.