Crea sito

Pasta Frolla con Olio di Semi, senza Burro. Facile da lavorare

Creare dolci con la pasta frolla per me è un vero divertimento. Raramente per farla utilizzo il burro, lo sostituisco con dell’olio di semi. Innanzitutto perché il risultato è senz’altro un Dolce leggero e inoltre trovo che lavorare la pasta frolla senza burro sia più facile, rispetto alla tradizionale. L’impasto per la pasta frolla con olio di semi, che non ha bisogno del riposo in frigorifero, si stende con estrema facilità senza rischiare che si appiccichi sul matterello o sul piano di lavoro.


Se avete in mente l’olio di oliva al posto di quello di semi tenete in considerazione che è preferibile un’olio dal sapore neutro per qualsiasi tipo di dolce, a meno che non vogliate realizzare una crostata salata. Tra le mie ricette nella sezione Dolci e Dessert  potrete trovare tante idee per dolci  “senza burro”.


La pasta frolla con olio di semi è senz’altro da sperimentare per creare dolcetti, biscotti e crostate di vario tipo e ve la posso consigliare con piacere.

  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Porzioni
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gFarina 00
  • 120 gZucchero
  • 1 cucchiainoLievito per dolci
  • 2Uovo
  • 80 mlOlio di semi

Preparazione

  1. Procedimento In una ciotola capiente versate la farina, le uova, il lievito, l’olio di semi e iniziate a lavorare con una forchetta. Quando l’impasto inizia ad avere un aspetto omogeneo, versatelo sopra un foglio di carta forno e continuate a impastare con le mani. Formate una palla. A questo punto potrete utilizzare la pasta frolla con olio di semi senza burro come più vi piace, sarà senz’altro più facile da lavorare rispetto a quella con il burro, con il vantaggio di creare dolcetti, biscotti o crostate senz’altro più leggeri!

/ 5
Grazie per aver votato!

2 Risposte a “Pasta Frolla con Olio di Semi, senza Burro. Facile da lavorare”

  1. Hello there! I could have sworn I’ve visited this web site before but after looking at a few of
    the articles I realized it’s new to me. Anyhow, I’m
    definitely happy I discovered it and I’ll be bookmarking it and checking back frequently!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.