Melanzane in Padella con Pomodorini, Capperi e Prezzemolo

Le Melanzane in Padella con Pomodorini Capperi e Prezzemolo sono un contorno gustoso e invitante. Ci sono infiniti modi di cuocere le melanzane, ma in questa ricetta, sono proprio i capperi, con il loro inconfondibile sapore, a caratterizzare il piatto. Il vino bianco che ho aggiunto e fatto sfumare ha donato un po’ di aroma. Naturalmente, è senz’altro un buon secondo per coloro che seguono una dieta vegana o vegetariana! Per il procedimento continuate con la lettura…

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di cottura35 Minuti
  • Porzioni2/3 Persone
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 2Melanzane medie
  • 12Pomodorini
  • 30 gCapperi
  • 1 tazza da caffèVino bianco
  • 1 spicchioAglio
  • q.b.Sale
  • Abbondante Prezzemolo

Come preparare le Melanzane in Padella con pomodorini, capperi e Prezzemolo

  1. Lavate e tagliate le melanzane a pezzetti. Mettetele in un colino con un po’ di sale per un’ora, (quest’operazione va fatta per liberarli dalla solanina).

    Lavate e tagliate i pomodorini a metà ed eliminate i semi. In una padella antiaderente versate un po’ d’olio d’oliva, fate scaldare con uno spicchio di aglio e versate le melanzane.

    Aggiungete i pomodori, mescolate, salate un poco e abbassate la fiamma.

    Fate cuocere così per una decina di minuti.

    Nel frattempo preparate il trito con i capperi e il prezzemolo.

    Versatelo in padella con le melanzane, aggiungete il vino bianco, mescolate e fate sfumare a fuoco alto.

    Eliminate l’aglio.

    Abbassate un pochino la fiamma e continuate la cottura per altri 20 minuti.

    Al termine, fate un piccolo assaggio delle melanzane, casomai vi dovessero sembrare un po’ acquose, (questo può dipendere anche dai pomodori) alzate la fiamma, continuate la cottura qualche minuto per fare consumare l’acqua in eccesso.

    Non resta che impattare.

    Nady

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.