Crea sito

Taralli senza glutine senza lattosio

I Taralli senza glutine senza lattosio sono dei deliziosi sostituti del pane e sono così buoni che uno tira l’altro! Da quando sono celiaca ne ho provati diversi tipi e ne sono rimasta più o meno soddisfatta. Quando ho provato questi taralli fatti in casa, devo essere sincera, avevo le lacrime agli occhi per quanto erano venuti buoni! Così sono corsa al computer per scrivere la ricetta in modo che anche voi possiate provarli!

Ci sono due modi di cuocerli: si possono sia sbollentare, ottenendo un’aspetto lucido, sia cuocere direttamente in forno. Quelli non sbollentati hanno anche una consistenza finale diversa. Quelli bolliti prima sono più croccanti, mentre quelli cotti direttamente in forno sono più duri e si scuriscono prima. Io sinceramente li preferisco con la doppia cottura, ma vi consiglio di provarle entrambe, per trovare quella che preferite!

  • DifficoltàMedio
  • CostoBasso
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di cottura32 Minuti
  • Porzioni52- 55 Taralli
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 170 gFarina di riso
  • 130 gAmido di mais (maizena)
  • 60 gMix pane Schar
  • 2 cucchiainiSale
  • 210 gVino bianco
  • 60 gOlio extravergine d’oliva

Preparazione

  1. 1. Per preparare i Taralli senza glutine senza lattosio per prima cosa mescola insieme la farina di riso, l’amido di mais, la farina per pane ed il sale.

  2. 2. Aggiungi agli ingredienti secchi il vino e l’olio evo. Impasta il composto per una decina di minuti. Se hai la planetaria imposta una velocità media con la frusta K (ho provato con quella a gancio ”J”, ma la mia non riusciva ad impastare bene). Ad un certo punto l’impasto inizierà a rimanere attaccato alla frusta e diventerà liscio.

  3. 3. L’impasto dovrà essere molto morbido e liscio, appiccicoso, ma lavorabile in modo che non si attacchi alle mani. Crea subito i Taralli senza glutine senza lattosio. Preleva un pezzettino di impasto (del peso di circa 7-10 grammi) e allungalo delicatamente per creare un piccolo salsicciotto.

  4. 4. Dai la forma del tarallo chiudendo le estremità e premendo delicatamente sulla giuntura. Disponi i taralli su di un foglio di carta da forno leggermente infarinato con della farina di riso.

  5. 5. Mentre prepari i taralli metti a bollire una pentola piena di acqua, salala leggermente e quando bollirà immergici con delicatezza 4-5 taralli per volta.

  6. 6. I taralli saranno pronti da scolare quando saliranno a galla. Aiutati con un colino a mano e disponili su di una teglia coperta da carta forno.

  7. 7. Quando avrai sbollentato tutti i taralli, cuocili a 200° in forno già caldo ventilato per circa 30-32 minuti (dovranno dorarsi). Estraili subito dal forno e fai raffreddare.

  8. 8. Nella foto qui sopra puoi vedere la differenza tra i taralli sbollentati (quelli lucidi e a sinistra in entrambe le foto) e quelli non sbollentati prima (quelli a destra). Per i dettagli leggi sopra la descrizione della ricetta.

  9. Conservazione:

    Conserva i Taralli senza glutine senza lattosio in un barattolo di vetro lontano dall’umidità e dalla luce del Sole. Si mantengono fragranti anche dopo una settimana!

  10. Ti è piaciuta la ricetta e l’hai rifatta? Mandami una foto qui o per messaggio privato su Facebook , sarò felice di aggiungerla all’album delle Ricette rifatte da voi!

Stay tuned!

Metti ‘mi piace’ alla Fanpage di Facebook o seguimi su Twitter per essere sempre aggiornato sulle nuove ricette!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da unesplosionedibonta

Mi chiamo Consuelo, nel 2009 ho scoperto di essere celiaca ed intollerante al lattosio. Sono molto esigente in cucina ed essendo insoddisfatta di alcuni prodotti preconfezionati sto imparando a farli da sola, ritrovando il gusto di un tempo che ancora non ho dimenticato. La mia missione è rendere felici le persone con la mia cucina e soprattutto far venire il sorriso ai celiaci che ricercano il gusto di un tempo, perché intolleranza non vuol dire rinuncia ai buoni sapori!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.