Crea sito

Bertolini Farm

Una nuova e bella collaborazione con Bertolini farm, questa volta con un’azienda che produce alga spirulina biologica, italiana e di qualità!

Bertolini Farm è un’azienda agricola situata in provincia di Parma che affonda le sue radici in una lunga tradizione di famiglia, fatta di amore e dedizione per la terra e la natura, di responsabilità sociale e rispetto per l’ambiente. Questo territorio dell’Emilia Romagna è riconosciuto a livello nazionale ed internazionale per la tutela e la promozione della biodiversità delle colture, la varietà di produzioni agricole, i progetti di sperimentazione agronomica.

Qui un piccolo estratto, preso dal loro sito (https://www.bertolinifarm.it/), che secondo me, riassume al meglio la loro visione:

“Abbiamo rivolto il nostro sguardo al futuro dell’alimentazione e alla nutraceutica: mangiare non solo per nutrirsi, non solo per il piacere del palato, ma per stare bene. Il nostro principale obiettivo è garantire qualità e salute al consumatore producendo alimenti sani, non manipolati geneticamente e con un alto contenuto biologico nutrizionale. La nostra azienda si definisce una vera e propria “agritech”, una sinergia dinamica di competenze tecniche, scientifiche e di produzione.”

Alcuni dei prodotti Bertolini Farm

Ma cos’è l‘alga spirulina?

E’ una microalga d’acqua dolce di colore verde-blu che si riproduce grazie alla fotosintesi, ricca di proteine, vitamine, sali minerali, antiossidanti e acidi grassi essenziali. Cresce spontaneamente nei laghi dell’America centrale e dell’Africa centrale ed orientale, dove sono presenti un tasso di alcalinità importante, una forte concentrazione di sali minerali e temperatura costante dell’acqua fra i 30 e 40 gradi.

Il curioso nome di questa alga deriva dalla sua forma che ricorda, appunto, quella di una spirale. Il suo colore verde-bluastro è dovuto ai coloranti vegetali, in essa contenuti, come la clorofilla (verde), la ficocianina (blu) e i carotenoidi (giallo).

Inoltre è un alimento naturale molto versatile che può essere consumato aggiunto a frullati, bevande, spremute, yogurt, oppure integrato ad altri ingredienti per dar vita a ricette e preparazioni davvero interessanti.