Mattonella di panna e pinoli

Mattonella di panna e pinoli

Una mia amica mi ha parlato di questa Mattonella di panna e pinoli che è un semifreddo toscano, combinazione siamo andate in un ristorante e l’abbiamo trovata nel menù fra i dolci confezionati di una nota marca. L’ho mangiata ed è veramente buona, a tal punto che ha stuzzicato la food blogger che c’è in me, sono andata a cercare la ricetta e l’ho trovata. Ora ve la propongo, questa ricetta la faccio anche per usare gli albumi avanzati, quando faccio il Tiramisù. Ricetta di riciclo………non si butta mai via niente.

INGREDIENTI:

– 1/2 litro di panna da montare
– 125 gr. di zucchero a velo vanigliato
– 3 albumi
– 100 gr. di pinoli

PREPARAZIONE: Tostare leggermente i pinoli, metterli su una carta assorbente e lasciarli raffreddare. Montare gli albumi con lo zucchero a velo, a parte montare la panna, unire delicatamente, dal basso verso l’alto, i due composti in modo da ottenere una crema bella liscia e unire infine i pinoli. Si può mettere in uno stampo da plumcake e tagliarlo a fette quando lo servirete oppure in porzioni singole. Mettere in freezer e tirare fuori 5 minuti prima di servire.

N.B. Questa è la prima ricetta di una serie di semifreddi che vi descriverò, sono molto comodi perchè potete metterli in freezer e durano anche qualche mese, se vi arrivano ospiti all’improvviso per una cena o una merenda saprete sempre cosa offrire. Se optate per le porzioni singole sono piu’ comode e vi consiglio di usare dei contenitori usa e getta piuttosto che i piatti, in modo che venga una mattonella. Per semplificare io aggiungo della pellicola trasparente in modo che sia facile tirarli fuori. Ultimo segreto, potrete servirli anche con caffè o con top al cioccolato o altro.

Se volete vedere altre foto di questa mattonella cliccate qui.

Mamma G.

Precedente Il "mio" TIRAMISU' Successivo Riso avanzato? Arrotoliamolo...

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.