Arrosto di maiale

Nella vigilia di capodanno ho preparato un menù esclusivamente di carne, per la gioia di mio figlio che non ama il pesce. Ho preparato l’arrosto di maiale con salsina cremosa e saporita ricavata dalle verdure di cottura: carote, sedano e cipolla.
Di solito compro un pezzo di vitello, ma stavolta al banco ho trovato questo pezzo di maiale ricavato dalla coscia e posso dire che il risultato è stato migliore. La carne al gusto è tenerissima e succulenta e per niente stopposa.
L’arrosto di maiale con salsina cremosa è facile da preparare, una volta cotto si lascia raffreddare e se disponete di un affettatrice, lo tagliate in fettine sottili, versando poi sopra la salsina cremosa e saporita.

Arrosto di maiale
  • Porzioni6/8
  • CucinaItaliana

Ingredienti per l’arrosto di maiale

  • 800 gpezzo intero di coscia di maiale
  • 3carote
  • 1 gambodi sedano
  • 1cipolla bianca
  • q.b.di sale
  • q.b.di pepe bianco
  • q.b.di olio EVO
  • 1 cucchiaio raso di farina
  • 20 gdi burro
  • 1 bicchieredi vino bianco

Preparazione dell’arrosto di maiale

Prima di preparare l’arrosto, occorre iniziare dal brodo vegetale, mettendo in una pentola dell’acqua e le verdure pulite e tagliate. Aggiungete sale.
  1. Mettete sul fuoco e fate cuocere fino a che l’acqua si riduce della metà.

  2. Una volta pronto il brodo, possiamo dedicarci all’arrosto mettendo in una casseruola olio EVO e burro a scaldare. Inseriamo l’arrosto e facciamolo rosolare per qualche minuto da un lato e dall’altro.

  3. Arrosto di maiale con salsina cremosa

    Aggiungete sale e pepe bianco, bucate l’arrosto per farlo insaporire al suo interno e sfumate col vino bianco.

  4. Arrosto di maiale con salsina cremosa

    Evaporato il vino aggiungete una parte del brodo con le verdure e fate cuocere con coperchio per circa un ora, aggiungendo brodo durante la cottura. A cottura ultimata, nel fondo della casseruola, deve esserci del sughetto, perchè servirà per la salsina.

  5. Arrosto di maiale
  6. Quando l’arrosto sarà cotto, lo togliamo e lo lasciamo raffreddare . Il sughetto insieme alle verdure, le trasferiamo in un frullatore e le frulliamo.

    Dopo averle frullate le rimettiamo nella pentola e accendiamo il fuoco a fiamma bassa. Inseriamo il cucchiaio di farina un po per volta girando per farl addensare la salsina.

    Riprendiamo l’arrosto e togliamolo dalla retina per affettarlo a mano o con l’affettatrice.

    Mettiamolo in un vassioio da portata e versiamo sopra la salsina calda sopra.

  7. Arrosto di maiale

Se la mia ricetta ti è piaciuta, leggi anche il polpettone ripieno in crosta un altro secondo ideale per i pranzi delle ricorrenze.
/ 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.