Crea sito

RISOTTO ALLA PESCATORA cremoso

Il RISOTTO ALLA PESCATORA è un primo piatto di pesce, uno dei piatti classici che si preparano spesso se si vuol fare un pranzo o una cena a base di pesce. Gamberi, calamari, cozze, vongole, ho usato, per questo risotto ai frutti di mare, pesce che potete trovare in ogni momento dell’anno, sia fresco in pescheria che decongelato ma anche surgelato al banco dei surgelati. Se trovate delle buone offerte al supermercato potete usare anche solo alcuni dei molluschi che ho usato per questa ricetta, preparando ad esempio un risotto ai gamberi o un risotto con cozze e vongole.. insomma usate quello che più preferite, anche in base alle vostre preferenze, e preparate un risotto di pesce come desiderate voi, il procedimento non cambia.

Un risotto alla pescatora cremoso e facile da preparare. E’ ideale anche per la Vigilia di Natale o per il cenone di Capodanno. Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuto. Alla prossima, Ivana.

ISCRIVITI GRATIS ALLE NOTIFICHE, clicca su ATTIVA per ricevere GRATIS la NUOVA RICETTA sul tuo telefono o PC.

RISOTTO ALLA PESCATORA con frutti di mare RICETTA primo di pesce
  • Preparazione: 30 Minuti
  • Cottura: 60 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 400 g riso Carnaroli o per risotti
  • 8 gamberi o mazzancolle
  • 300 g vongole
  • 300 g Cozze
  • 250 g Calamari o seppie
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • q.b. vino bianco per sfumare
  • 1  scalogno piccolo
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Olio di oliva
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. risotto alla pescatora ricetta risotto con gamberi cozze vongole pesce ricetta primo pesce natale vigilia e capodanno

    Per preparare il risotto alla pescatora preparate innanzitutto il condimento.

  2. In una cassetuola fate imbiondire l’aglio con l’olio e versate le cozze e le vongole già pulite. Leggi come pulire le cozze e come pulire le vongole.

  3. Quando si saranno tutte aperte filtrate l’acqua di cottura un paio di volte in un colino a maglie strette, vi servirà per la cottura del risotto.

  4. Sgusciatene circa i due terzi, lasciandone qualcuna per la decorazione del piatto.

  5. In un’altra casseruola cuocete i calamari, puliti e tagliati ad anellini, assieme ai gamberi a cui avrete tolto la testa e le zampette o, se preferite, potrete sgusciarli completamente.

  6. Per il riso, fate rosolare lo scalogno tritato finemente con un po’ di olio, aggiungete il riso e fatelo tostare dopodiché sfumate con del vino bianco.

  7. Aggiungete poco alla volta l’acqua di cottura del pesce, diluendola con acqua calda o brodo vegetale.

  8. Quando il riso sarà quasi cotto aggiungete tutto il pesce, mantecate con un po’ di olio a fine cottura e abbondante prezzemolo tritato.

  9. Servite il risotto alla pescatora  ben caldo e mantecato, sarà cremosissimo.

Consigli

Per il risotto alla pescatora potete usare il pesce e i molluschi che più preferite.

SEGUIMI SU INSTAGRAM

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.