Crea sito

POLPO FRITTO facilissimo e tenero

Avete mai provato il polpo fritto? Un antipasto a base di pesce sfizioso e semplice da preparare, un’alternativa alla classica insalata di polpo o polpo e patate. Da quando l’ho provato, ormai è una delle mie ricette con il polpo preferite. Il polpo fritto è perfetto anche come finger food, servito con uno spicchio di limone, se volete preparare una tavolata a base di pesce. Per questa ricetta vi servono pochissimi ingredienti, ovvero un bel polpo fresco, farina e olio per friggere. Il polpo si taglia a cubetti che poi si infarinano (come si fa per gli anellini di totano) e si friggono. 🙂

Ricetta polpo fritto tipico del Salento, un antipasto o contorno a base di pesce finger food, facile e veloce da preparare.

polpo fritto leggero ricetta antipasto di pesce come cucinare il polpo sfizioso
  • Preparazione: 20 Minuti
  • Cottura: 15 Minuti
  • Difficoltà: Molto facile
  • Porzioni: 4-6 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 1 kg polpo fresco
  • q.b. farina
  • q.b. olio di semi per friggere
  • q.b. limone per servire
  • q.b. Sale fino

Preparazione

  1. Per preparare il polpo fritto innanzitutto pulite il polpo.

  2. Sciacquatelo sotto acqua corrente, eliminate gli occhi e il becco.

  3. Battetelo con un martelletto o semplicemente sbattetelo su un piano per rendere la carne tenera.

  4. Risciacquatelo e tagliatelo a pezzetti.

  5. In una bustina da congelatore mettete della farina, aggiungete i pezzetti di polpo.

  6. Chiudete l’estremità creando aria all’interno (come se voleste gonfiando un palloncino).

  7. Agitate ripetutamente così che tutti i pezzetti di polpo risultino infarinati ma senza farina in eccesso.

  8. Fate scaldare l’olio per friggere in un tegame piccolo e alto.

  9. Immergete il polpo, pochi minuti ed è pronto.

  10. Deve risultare dorato, non lasciatelo molto tempo nell’olio altrimenti rischiate che indurisca.

  11. Mettetelo su carta assorbente e servitelo con sale e limone.

  12. Il polpo fritto va servito caldo, per cui friggetelo al momento di servirlo, con spicchi di limone fresco.

Consiglio

Come avrete notato, non ho dato dosi specifiche perché ovviamente l’ingrediente principale è il polpo, a seconda del numero di commensali potrete farne la giusta quantità ma vi consiglio di abbondare perché è davvero molto buono. 🙂

SEGUIMI SU FACEBOOK 🙂 clicca MI PIACE

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.