Crea sito

PASTA DI LENTICCHIE CON PESTO DI MANDORLE

La pasta di lenticchie con pesto di mandorle è un primo piatto di facilissima esecuzione: il condimento, infatti, non ha bisogno di cottura ed è veloce. Si prepara mentre la pasta cuoce ed è di una bontà unica. La pasta di lenticchie e riso integrale Rummo è senza glutine, realizzata con lenticchie rosse e riso nero integrale, donando anche il giusto apporto proteico.
Il condimento è a base di mandorle pelate, grana, basilico, pomodorini e olio a crudo. Si frulla in un mixer senza risultare cremoso ma lasciando le mandorle tritate grossolanamente così da dona un effetto delizioso. Facile, veloce, senza glutine e anche senza lattosio!
Un primo piatto da preparare anche in anticipo e riscaldare al momento ma perfetta anche da consumare a temperatura ambiente per il pranzo fuori casa.
Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.



Sponsorizzato da Pasta Rummo

pasta di lenticchie con pesto di mandorle
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura15 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

COME FARE LA PASTA DI LENTICCHIE

  1. Lessate la pasta di lenticchie in abbondante acqua salata e nel frattempo preparate il condimento.


  2. In un mixer o robot unite le mandorle, i pomodorini lavati e tagliati a metà, le foglie di basilico e il grana grattugiato.

  3. Mixate un paio di volte dopodiché unite olio di oliva e sale. Continuate a mixare fino ad ottenere un condimento cremoso ma lasciando le mandorle in granella.

  4. Scolate la pasta e conditela con il pesto di mandorle, mescolate e servite ben calda con foglioline di basilico o scaglie di grana. Se necessario condite con olio a crudo.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.