Crea sito

SPAGHETTI FAVE E SPECK Cremosi (Senza Uova)

Cremosi, Veloci, Saporiti: pasta con fave e speck, un primo piatto di pasta con le fave delizioso, facilissimo, da preparare giusto il tempo di cottura della pasta. Un condimento a base di fave fresche e speck a listarelle, in aggiunta pecorino e parmigiano che danno un tocco di sapore unico e di cremosità a questa pasta con fave fresche! Il periodo delle fave è tra maggio e giugno, ideale per gustarle in tutta la loro bontà, con primi piatti o per contorno ma anche per arricchire secondi piatti di carne. La cottura delle fave, in questa ricetta, è molto veloce proprio per servire una pasta con fave fresche e verde chiaro, senza che la cottura prolungata dia alle fave un colore verde scuro poco appetibile.

Il condimento si prepara con scalogno, fave fresche, speck a listarelle, pecorino, parmigiano e acqua di cottura, Le fave vengono insaporite con sale, olio di oliva e un pizzico di pepe nero: la cottura degli spaghetti viene ultimata nel condimento, risottandole, così che l’amido contenuto nella pasta renda ulteriormente cremoso questo primo piatto. Al posto dello speck potete usare la pancetta fresca o affumicata dando così vita ad un primo piatto di pasta con fave e pancetta da leccarsi i baffi!

Senza uova e senza panna, un condimento semplice e genuino perfetto per assaporare le fave fresche. Chiaramente, anche il formato di pasta può essere quello che preferite: pasta corta, pasta fresca come trofie o tagliatelle, oppure pasta integrale, ai cereali o pasta senza glutine.

Facilissima e veloce: ora non vi resta che leggere la ricetta della pasta con fave e speck, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli

ricetta spaghetti fave e speck formaggio ricetta primo piatto pasta con fave e speck pasta con le fave fresche
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione10 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni2 Persone
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete due porzioni, quindi, per due persone.

Spaghetti Fave e Speck

  • 160 gSpaghetti (o altro formato di pasta)
  • 200 gFave fresche (già sgusciate)
  • 100 gSpeck
  • 2 cucchiaiparmigiano grattugiato
  • 1 cucchiaioPecorino grattugiato
  • 1/2Scalogno (o cipolla)
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale fino
  • q.b.Pepe nero

Preparazione

La preparazione è molto semplice e non richiede panna o uova.

COME FARE LA PASTA CON FAVE E SPECK

  1. Sgusciate le fave togliendole dal baccello. Tagliate lo speck a listarelle sottili oppure, se non avete il pezzo intero, potete sminuzzare delle fette di speck.

    Tritate lo scalogno. In una padella antiaderente mettete lo scalogno con olio di oliva e fatelo appena imbiondire.

  2. Aggiungete lo speck e fatelo rosolare per un paio di minuti, poi aggiungete le fave e fatele cuocere per massimo 5 minuti: il colore deve mantenersi verde chiaro.

    Nel frattempo cuocete la pasta in abbondante acqua salata.

  3. Prelevate un po’ di acqua di cottura della pasta e mettetela in una ciotola, unite il parmigiano e il pecorino e mescolate velocemente con una forchetta. Dovrete ottenere una cremina densa, per cui aggiungete poca acqua di cottura di tanto in tanto. Tenete da parte.

  4. Scolate la pasta molto al dente, 2-3 minuti in meno rispetto ai tempi di cottura riportati sulla confezione. Conservate l’acqua di cottura. Aggiungete la pasta al condimento di fave e speck e cuocete a fiamma moderata, aggiungendo poca acqua di cottura per favorire la cottura della pasta.

  5. Quando la pasta sarà ben cotta, unite la crema di pecorino e parmigiano e amalgamate bene tutti gli ingredienti. La pasta con fave e speck è pronta per essere gustata con scagliette di parmigiano.

CONSIGLI

La pasta con le fave e speck va condita al momento e gustata subito per evitare che la crema si rapprenda e si indurisca.

ASPETTA! PROVA ANCHE..

Prova anche la PASTA PESTO DI RUCOLA e SPECK oppure la PASTA SPECK E OLIVE con pangrattato.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.