Crea sito

LINGUINE ALLO SCOGLIO facilissime

Le LINGUINE ALLO SCOGLIO sono un primo piatto classico e di sicuro effetto, uno di quelli che se avete ospiti a pranzo o cena vi farà una gran bella figura.. per il sughetto ho usato dei polipetti (o moscardini), qualche totano, e le cozze, arricchiti da pomodorini freschi e tanto prezzemolo. Facili, veloci, le linguine allo scoglio sono perfette in ogni occasione, anche a Natale, Capodanno, cene di compleanno. Che ne dite, le proviamo? 🙂 Leggete la ricetta e fatemi sapere cosa ne pensate.

ricetta facile linguine allo scoglio ai frutti di mare ricetta primo pesce
  • Preparazione: 15 Minuti
  • Cottura: 30 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 4 persone
  • Costo: Medio

Ingredienti

  • 320 g linguine
  • 4-5 moscardini (o polipetti)
  • 300 g cozze
  • 250 g calamari (o totani, seppioline)
  • 1 ciuffo Prezzemolo
  • 10 Pomodorini
  • 1 spicchio Aglio
  • q.b. Sale fino
  • 1/2 bicchiere vino bianco secco

Preparazione

  1. ricetta facile linguine allo scoglio ai frutti di mare ricetta primo pesce

    Per preparare le linguine allo scoglio innanzitutto pulite i moscardini e i calamari. Tagliateli a pezzetti abbastanza piccoli.

  2. Pulite le cozze (cliccando qui troverete tanti consigli sulla pulizia delle cozze). Scaldate una padella con un po’ di olio di oliva, aggiungete le cozze e coprite con un coperchio.

  3. Quando saranno tutte aperte, sgusciate una ad una tutte le cozze. Volendo potete lasciarne qualcuna intera per ornamento del piatto.

  4. In una padella fate scaldare lo spicchio di aglio con l’olio di oliva. Aggiungete polipetti e totani e fate soffriggere appena.

  5. Aggiungete i pomodorini lavati e tagliati in 4 parti e il prezzemolo fresco tritato.

  6. Unite anche le cozze, sfumate con del vino bianco secco e salate secondo i vostri gusti.

  7. Scolate la pasta al dente, aggiungetela al condimento e saltatela per qualche minuto.

  8. Servite ben calde le linguine allo scoglio con del prezzemolo fresco tritato.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.