GRISSINI AL GRANA e rosmarino con lievito madre

I grissini al grana e rosmarino sono dei croccanti filoncini di pane, sottili e scrocchiarelli, perfetti per un antipasto, per un buffet o uno sfizioso spuntino! Ideali gustati così per assaporare tutto il gusto del Grana Padano Gran Riserva grattugiato e del rosmarino che dona ai grissini un profumo eccezionale già in cottura. Avvolti con prosciutto crudo o speck a fette, servito con dei pezzetti di Grana Padano, olive, pomodori secchi o altri ingredienti perfetti per un antipasto, un aperitivo o un piccolo buffet. 

L’impasto dei grissini è realizzato con farina, grana grattugiato, rosmarino sminuzzato e lievito madre rinfrescato che può essere sostituito con lievito di birra fresco o secco se non si ha pasta madre in casa. Questa ricetta è possibile realizzarla anche con esubero di pasta madre, se è molto attivo e non troppo giovane. Dopo la prima lievitazione si formano i cordoncini che vengono fatti lievitare una seconda volta e poi cotti: il risultato è un grissino croccante e fragrante, con tutto il sapore del Grana Padano e il profumo del rosmarino. Il rosmarino può essere sostituito con altra erba aromatica come timo, maggiorana, salvia.

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi sono piaciuti. Alla prossima, Ivana.

Sponsorizzato da Grana Padano

grissini al grana e rosmarino_3
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione15 Minuti
  • Tempo di riposo8 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni35 grissini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete 30-35 grissini al grana e rosmarino.

Grissini al Grana e Rosmarino

  • 350 gFarina 0
  • 120 gLievito madre rinfrescato
  • 1 cucchiainoMiele
  • 2 cucchiainiRosmarino tritato
  • 1 cucchiainoSale fino
  • 220 mlAcqua (O fino a 250)

COME FARE I GRISSINI AL GRANA E ROSMARINO

  1. Sciogliete la pasta madre rinfrescata in acqua con il miele, deve risultare ben sciolto. A pioggia unite la farina e il grana e iniziate ad impastare a velocità bassa. Poi aggiungete il rosmarino e il sale fino. Continuate ad impastare fino a completa incordatura dell’impasto: dovrà staccarsi dalle pareti della planetaria o dalle mani e dalla spianatoia se impasterete a mano. 

    Formate un panetto liscio e omogeneo e mettetelo a lievitare in una ciotola infarinata con coperchio, in forno spento oppure in un luogo lontano da correnti d’aria. Al raddoppio del volume, dopo circa 4 ore, riprendete l’impasto e rovesciatelo sul piano di lavoro. Dividetelo in tanti pezzetti da circa 30 grammi ciascuno, o meno, se vorrete grissini più piccini. Stendete ciascun pezzetto, formando un cordoncino, rotolandolo sul piano di lavoro con i palmi delle mani. Se necessario, spolverizzate il piano con poca semola. 

    Adagiate i grissini su una leccarda ricoperta di carta forno e mettete a riposare in forno spento ancora per un’ora. 

COTTURA GRISSINI AL GRANA

  1. Preriscaldate il forno a 200° in modalità statica e cuocete i grissini prima nel ripiano inferiore per 15 minuti e poi nel ripiano superiore per altri 15 minuti, verificando i tempi: devono essere dorati e croccanti.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.