LINGUE DI PIZZA AI FIORI DI ZUCCA

Facilissime e Gustose: lingue di pizza ai fiori di zucca con grana e mozzarella, un tripudio di bontà! Una base per pizza a lunga lievitazione che risulta sofficissima e digeribile grazie all’uso di pochissimo lievito di birra nell’impasto, un condimento che sa di primavera: i primi fiori di zucca, scaglie di grana e mozzarella. Una focaccia saporita che potete servire per cena, con un condimento diverso dal solito, oppure per un aperitivo, un buffet, tagliata a listarelle o quadrotti.

Per la base di queste lingue di pizza ai fiori di zucca si procede preparando un impasto con farina, semola, acqua, lievito di birra, olio di oliva e sale. L’ideale sarebbe impastare la sera precedente per poter infornare il giorno successivo, dopo una lenta maturazione in frigorifero e una lievitazione a temperatura ambiente. Chiaramente, potete gestire i tempi di lievitazione come più preferite, aumentando la quantità di lievito e facendo soltanto la lievitazione fuori dal frigorifero.

Per il condimento; i fiori di zucca vanno soltanto lavati e puliti senza una precedente cottura. Poi si aggiungono in superficie assieme a metà della mozzarella e si conclude aggiungendo il resto degli ingredienti a cottura ultimata! Potete arricchirlo aggiungendo anche delle acciughe, olive nere, zucchine trifolate: una pizza ai fiori di zucca che potete realizzare in qualsiasi forma, rotonda, in teglia oppure a “Lingua” ovvero dando all’impasto una forma rettangolare allungata!

Ora non vi resta che leggere la ricetta, fatemi sapere se vi è piaciuta. Alla prossima, Ivana.

Iscriviti al Gruppo Facebook di Studenti ai Fornelli

lingue di pizza ai fiori di zucca mozzarella e grana ricetta
  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione30 Minuti
  • Tempo di riposo20 Ore
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

Con queste dosi otterrete 2 focacce da 15×40 cm.

Lingue di Pizza ai Fiori di Zucca

  • 350 gFarina 0
  • 150 gSemola rimacinata di grano duro
  • 280 mlAcqua
  • 2 gLievito di birra fresco (o 0,5 g di quello secco)
  • 20 mlolio d’oliva
  • 1 pizzicoZucchero
  • 10 gSale fino

Per il Condimento

  • 16Fiori di zucca
  • 250 gMozzarella
  • q.b.grana in scaglie
  • q.b.Olio di oliva
  • q.b.Sale fino

Preparazione

Potete gestire i tempi di lievitazione a seconda del tempo che avete a disposizione. Consiglio sempre di usare poco lievito e allungare i tempi.

COME FARE LA PIZZA AI FIORI DI ZUCCA

  1. Preparate l’impasto la sera prima: sciogliete il lievito di birra fresco nell’acqua a temperatura ambiente assieme allo zucchero. Unitelo alla farina miscelata con la semola, iniziando ad impastare con la planetaria o sul piano di lavoro.

  2. Continuate ad impastare ed aggiungete anche l’olio di oliva a filo. Soltanto alla fine, aggiungete il sale e portate l’impasto ad incordatura (dovrà staccarsi dalle pareti della planetaria).

  3. lingue di pizza ai fiori di pizza

    Mettete l’impasto in una ciotola leggermente unta con olio e dopo 30 minuti coprite con coperchio e riponete in frigorifero. Il giorno successivo, verso le 10, tirate fuori l’impasto dal frigorifero e lasciatelo a riposo per un’ora. Fate delle pieghe per 2 volte a distanza di 15 minuti (se fate una lievitazione veloce potete anche non farle). Per le pieghe leggi di più qui!

  4. lingue di pizza ai fiori di pizza

    Poi dividetelo in due panetti e stendeteli delicatamente sulla leccarda, se vorrete formare due lingue, altrimenti riempite tutta la teglia in una sola base. Essendo freddo l’impasto, sarà un po’ duro da stendere, pertanto lasciatelo a temperatura ambiente steso in teglia e ogni 30 minuti andate a modellarlo con le mani.

  5. Spennellate la superficie con olio e fate lievitare ancora per un paio di ore.

    Condite con metà della mozzarella e cospargete i fiori di zucca (lavateli e puliteli con queste indicazioni), sale e olio di oliva. Procedete alla cottura.

COTTURA PIZZA AI FIORI DI ZUCCA

  1. Preriscaldate Il forno a 220° e infornate le pizze nel ripiano in basso del forno. Appena saranno dorate alla base, conditele con la restante mozzarella e trasferite la teglia nel ripiano in alto. A cottura quasi ultimata cospargete con scaglie di grana.

    Sfornatela, tagliatela a fette e servitela calda e fumante!

CONSIGLI

Si può preparare in anticipo e riscaldare al momento di servirla. Appena tiepida, va avvolta in un foglio di alluminio o pellicola così da mantenerla soffice.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.