Crea sito

Pasta con fagioli Borlotti freschi con e senza bimby

Pasta con fagioli Borlotti freschi :Un primo piatto classico e nutrientre, che ho assaporato la prima volta da piccola a casa della nonna.
Mi ricordo i pomeriggi quando lei seduta vicino alla finestra sgranava i bacelli di borlotti e tirava fuori questi legumi
dalle striature particolari e affascinanti.
Non sapevo che da li a poco sarebbe divenuto un primo piatto confortante e appetitoso che nelle giornate uggiose
al rientro da scuola tiravano su il morale oltre che aggiustare l’appetito.
Una ricetta cosi semplice che se ben preparata conquisterà tutti al primo assaggio.
Ecco qui di seguito la mia versione con e senza bimby .
Buon appetito!

  • Preparazione: Minuti
  • Cottura: Minuti
  • Porzioni:

Ingredienti

Cottura fagioli

  • fagioli borlotti (freschi) 300 g
  • rosmarino, aglio, cipolla
  • Sale q.b.

Per finire

  • Cipolla (circa 50 gr) 1
  • Carota 50 g
  • Sedano 40 g
  • Concentrato di pomodoro 1 cucchiaio
  • Pasta (ditaloni rigati) 300 g
  • Olio di oliva 30 g

Preparazione

    • Cucianate i fagioli in abbondante acqua inizialmente fredda per almeno 50 minuti un ora a fiamma bassa
      con gli aromi.
      Continuate la cottura fino a che i legumi non diventano teneri.
      Se l’acqua inizia ad asciugarsi aggiungetene dell’altra, pero mi raccomando bollente altrimenti diventano duri
      e non cuociono più.
    • Scolate i fagioli dal loro liquido di cottura in cui cuocerete la pasta, togliendo gli aromi che oramai non servono più.
      Intanto mettete in una pentola alta carote, cipolla e sedano tritati e soffriggete nell’olio caldo
      fino a che non diventino dorati .
    • Poi aggiungete un mestolo di acqua di cottura dei fagioli e continuate a cuocere questo trito aromatico.
    • Alzate la fiamma ed aggiungete i fagioli interi, poi la purea di fagioli, il cucchiaio di concentrato di pomodoro
      e l’acqua messa da parte di cottura dei legumi pronti.
      Lasciate riprendere il bollore e buttate la pasta.
    • Fate cuocere fino a che non raggiunga i tempi di cottura indicati sulla confezione.
      Rigirate il tutto di tanto in tanto fino a fine cottura.
    • Se l’acqua inizia ad asciugarsi troppo aggiungete altra acqua bollente per far completare la cottura alla pasta
      e il condimento non risulti bello brodoso.
    • Spegnete il fuoco e se occorre aggiustate di sale e pepe.
      Servite con un filo di olio crudo ,  prezzemolo tritato e una spolverata di pepe. Il tutto accompagnato se piace da parmigiano grattugiato fresco.
    • Mia nonna da brava cuoca spezzettava con le mani tre foglie di basilico le soffriggeva nell’olio caldo
      facendole appassire e poi metteva solo l’olio sopra la pasta.
      Un tocco che rendeva quel piatto unico e indimenticabile.

Versione bimby

    • Mettete nel boccale l’acqua fredda non salata
      i fagioli e gli aromi .
      Cuocete per 60 minuti 100° antiorario.
    • Porta i fagioli a cottura, se occorre prolungare per altri 10 minuti
      e aggiungere acqua calda .
      A 10 minuti dalla fine cottura aggiustate di sale i fagioli nel loro liquido.
    • Poi scolateli dall’acqua e metteteli da parte .
      Mettete nel boccale pulito la cipolla, la carota e il sedano.
      Tritate 5 secondi a velocità 5.
      Aggiungete l’olio e rosolate per 3 minuti a 100° velocità 1.
    • Aggiungete metà dei fagioli e il concentrato di pomodoro.
      Frullate 5 secondi a velocità 5.
      Poi versate l’acqua di cottura , 1 litro,
      e portate a bollore a 100° per 1 minuto.
    • Aggiungete la pasta e aggiustate di sale e impostate antiorario
      velocità 1 a 100°, seguendo i tempi di cottura della pasta indicati sulla confezione.
      A 10 minuti dalla cottura della pasta aggiungete i fagioli interi e continuate fino a completa cottura.
    • Poi servite come scritto sopra con un filo d’olio crudo, una spolverata di pepe e prezzemolo accompagnato con parmigiano fresco.

Pasta con fagioli Borlotti

/ 5
Grazie per aver votato!
(Visited 2.568 times, 2 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.