Ossibuchi di tacchino ai funghi secondo succulento completo

Gli ossibuchi di tacchino sono stati per me una scoperta, non sapevo che esistessero finché non li ho trovati sul banco del macellaio. Mi hanno ispirato più voglia di prepararli perché sapevo già che ne potevano uscire in una ricetta più leggera invece di quelli classici .
Ho ricreato una ricetta facilissima e gustosa con i funghi porcini, pochi e semplici passaggi per un secondo completo e tenerissimo, con salsina di contorno da servire a tutti in famiglia, consiglio ai ragazzi dai 12 anni in su 😉 .

Buon appetito!

Ossibuchi di tacchino ai funghi secondo succulento completo
  • Preparazione: 60 Minuti
  • Cottura: 30/40 Minuti
  • Difficoltà: Bassa
  • Porzioni: 6 8

Ingredienti

  • Ossibuchi di tacchino (2 fette a testa) 8
  • Cipolla bianca 50 g
  • funghi porcini (oppure champignon piu' facile da reperire) 150 g
  • Brodo (oppure vino + altro per la cottura) 100 ml
  • Prezzemolo fresco (tritato) 1 cucchiaio
  • Olio di oliva 40 g
  • noce di burro 1
  • Sale e pepe q.b.

Preparazione

  1. Pulisci gli ossibuchi di tacchino da schegge di ossa e grasso in eccesso.
    Poi fai qualche piccola incisione sui bordi in modo che non si arriccino durante la cottura.
    Infarina da tutti i lati.
    In una capiente pentola metti l’olio e il burro e rosola la cipolla con la pancetta per qualche minuto.
    Poi aggiungi anche gli ossibuchi di tacchino infarinati da tutti i lati .
    Rosola bene e aggiungi anche i funghi ripuliti dal terriccio, tagliati sottili e mescola sempre rosolando il tutto
    per qualche minuto.

  2. Poi sfuma con il vino bianco o il brodo, lascia evaporare aggiusta di sale e pepe.
    Copri e lascia cuocere dolcemente coperto per 30 minuti rigirando di tanto in tanto e aggiungendo
    all’occorrenza acqua o brodo vegetale .
    Una volta che la carne è tenera servi con una spolverata di prezzemolo.

Note

Ossibuchi di tacchino ai funghi secondo succulento completo

Ultime ricetteAntipastiPrimiSecondiDolci

5,0 / 5
Grazie per aver votato!
(Visited 9.240 times, 1 visits today)

Pubblicato da Sonia Lunghetti

Una mamma ai fornelli

Lascia un commento

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.