Fette biscottate, mai provato quelle casalinghe?

Ci sono degli alimenti che diamo per scontato che si comprino e basta, così come li vediamo al supermercato o in televisione.
Fette-biscottate-vertSono prodotti che potrebbero essere tranquillamente fatti in casa ma, un po’ per pigrizia e un po’ perchè non ci pensiamo, li andiamo a comprare belli e pronti.
I più gettonati fanno parte della famiglia dei lievitati, o dei prodotti da forno.
Molto spesso infatti partiamo (sbagliando) dal presupposto che certe cose non le potremo mai fare da soli in casa; parlo di brioches, pane, grissini, cracker e anche fette biscottate.
Cucinare una torta è già più usuale: scegliamo tra ricette tramandate dalle nonne o dalle mamme oppure trovate sui giornali o su internet,  magari su Giallozafferano 🙂 . Una torta l’abbiamo preparata tutti, ma le fette biscottate no. Dite la verità non ci avete mai pensato, vero?
Indipendentemente  dal fatto che le fette biscottate facciano parte della vostra colazione mattutina, almeno una volta vale la pena provare a farle in casa, non è assolutamente difficile ve lo assicuro.
Partiamo dal nome, si chiamano biscottate perchè sono bis..cotte; in pratica si prepara una sorta di pan brioche, lo si cuoce, lo si affetta, e poi si mettono le fette così ottenute a bis-cuocere in forno per la rifinitura finale, niente di catastrofico o complicato.
Inutile dire che, come per tutte le altre mie ricette, una volta imparata la preparazione di base, la si può personalizzare come meglio si crede, io ad esempio le preparo con semi di sesamo, sostituendo lo zucchero con il miele.

Pronti a bis…cottare? http://ricette.giallozafferano.it/Fette-biscottate.html

Precedente La mia ricetta dei Krumiri Successivo La zuppa inglese bolognese

Un commento su “Fette biscottate, mai provato quelle casalinghe?

I commenti sono chiusi.