Crea sito

Crostata con farina di riso e mandorle, senza glutine

Crostata con farina di riso e mandorle

Ciao amici,

oggi ho preparato questa crostata con farina di riso e mandorle, una torta senza glutine.

La crostata con farina di riso e mandorle è una torta leggera e friabile, ideale per la prima colazione o per una merenda. L’ho farcita con una marmellata di prugne fatta in casa. Adoro l’abbinamento mandorle – prugne,  ma voi avete libera scelta.

Ho preparato la pasta frolla, che ho lasciato riposare in frigo un’ ora, dopodiché l’ho rilavorata passandola nelle scaglie di mandorle, lasciandone da parte un po per la decorazione. Per quanto riguarda lo stampo, vi consiglio questo, con base amovibile e bordo decorato, non necessita ne di essere imburrato ne foderarto con carta forno. Si staccherà da sola!

Schermata 2015-11-15 alle 19.20.06

Vediamo la ricetta!

 

Crostata con farina di riso e mandorle

INGREDIENTI:

  • 300 g di farina di riso
  • 150 g di burro
  • 100 g di zucchero
  • 2 uova
  • scaglie di mandorle
  • 1 vasetto di marmellata biologica

 

PROCEDIMENTO:

  1. Setacciamo 300 g di farina di riso e la disponiamo sul piano di lavoro (un piano di marmo o tagliere), la mescoliamo a 100 g di zucchero e creiamo la classica fontana
  2. Mettiamo il burro freddo tagliato a tocchetti al centro e iniziamo ad incorporarlo alla farina con la punta delle dita
  3. Una volta incorporato il burro, ri-formiamo la fontana e mettiamo al centro due uova intere leggermente sbattute, incorporandolo sempre con la punta delle dita al resto del composto
  4. Formiamo una palla compatta, la avvolgiamo con pellicola e la lasciamo riposare in frigo almeno un’ora
  5. Una volta estratta dal frigo, la ri-lavoriamo passandola nelle scaglie di mandorle. A questo punto prendiamo 3/4 dell’impasto e lo tiriamo con il mattarello fino ad ottenere un cerchio non troppo sottile e di diametro un po più largo del nostro stampo. Con l’aiuto del mattarello solleviamo la pasta frolla arrotolandola su di esso e la posizioniamo nello stampo. Se dovesse bucarsi e spezzarsi, dato che la farina di riso la rende molto friabile, nessun problema, basterà rattopparla con dei pezzetti di pasta. Togliamo la pasta eccedente in bordo dello stampo, e la aggiungiamo a quella tenuta da parte
  6. Bucherelliamo il fondo della crostata con una forchetta e vi spalmiamo sopra la marmellata in maniera omogenea
  7. Tiriamo ora la pasta tenuta da parte e formiamo delle strisce di circa 2 cm di larghezza, che adageremo sulla marmellata per formare la gratella della crostata. Decoriamo con le listarelle di mandorle
  8. Inforniamo a 170° per circa 40″