“Risotto alla Marinara con Cialda di Pecorino”

“Risotto alla Marinara con Cialda di Pecorino”

Questo risotto è molto semplice ma ha un sapore fresco e leggero, accompagnato dalla cialda di pecorino che completa qesto fantastico piatto da provare assolutamente!!

Visto che gli ingredienti sono pochissimi vi consiglio di acquistarli di ottima qualità !!

  • DifficoltàMolto facile
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni4
  • Metodo di cotturaFornello
  • CucinaItaliana
  • StagionalitàTutte le stagioni

Ingredienti

600 g pomodori pelati
2 spicchi aglio
160 g olio extravergine d’oliva
80 g pecorino
1 mazzetto basilico
q.b. origano
q.b. sale
400 ml acqua

Strumenti

1 Pentola
1 Ciotola
1 Tagliere
1 Coltello
1 Padella
1 Cucchiaio di legno
1 Cucchiaio

Passaggi

Nella padella antiaderente aggiungete l’olio evo e l’aglio tagliato a fettine molto sottili, fatelo soffriggere a fuoco medio.
Sminuzzate con le mani o con una forchetta i pomodori pelati e quando l’aglio sarà bello dorato versateli nella padella con qualche foglia di basilico e l’origano fresco o secco.
Aggiungete l’acqua e aggiustate di sale, versate il riso che dovrà cuocere come un risotto.
Mentre il riso cuoce prepariamo la cialda di pecorino.
Facciamo scaldare bene la padella antiaderente sul fuoco e versiamo due o tre cucchiai di pecorino grattugiato a seconda della grandezza che volete, fate cuocere da entrambi I lati.
Quando il riso è cotto impiattate con la cialda di pecorino e qualche foglia di basilico sentirete che bontà!!!

5,0 / 5
Grazie per aver votato!

Pubblicato da Il menù di Manu

Sono Manuela ho 51 anni e ho uno sconfinato amore per la cucina !! Amo i prodotti stagionali e soprattutto a chilometro zero, infatti molte materie prime vengono dal nostro orto grazie a mio marito ! Oltre agli ortaggi, abbiamo anche una grande varietà di spezie, l'origano cubano la pimpinella la menta spicata la pianta del pepe e tante altre.... Provate anche voi a tenere le spezie fresche a portata di mano, basteranno dei vasi e della torba, sperimentatele nei vostri piatti e sono sicura che vi appassioneranno !!!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.