Crea sito

Panini all’olio morbidissimi – Ricetta siciliana

Oggi prepareremo insieme i Panini all’olio morbidissimi, ma quelli buoni e soffici davvero, come tradizione siciliana comanda. Eh sì, in Sicilia, in particolar modo a Palermo il pane è un vero e proprio rito, un elemento essenziale della quotidianità. Non c’è giorno in cui ognuno di noi non si rechi al panificio vicino casa per acquistare del buon pane appena sfornato, è quasi un rito, nessuna tavola può dirsi completa senza un buon cestino di pane fresco. Questo è uno dei “riti” che mi mancano della mia città, così una volta trasferitami al nord, questo rito lo faccio io, preparo del buon pane e porto in tavola un pezzo della mia città
Se la ricetta dei Panini all’olio morbidissimi vi è piaciuta condividetela e seguite la pagina Facebook di Sale & Zucchero. 
Entra nella nostra community culinaria e lasciati ispirare dalle mie ricette!
Alla prossima ricetta!

Panini all'olio morbidissimi
  • DifficoltàBassa
  • CostoMolto economico
  • Tempo di preparazione20 Minuti
  • Tempo di riposo2 Ore 30 Minuti
  • Tempo di cottura30 Minuti
  • Porzioni9 panini
  • Metodo di cotturaForno
  • CucinaItaliana

Ingredienti

  • 300 gfarina 00
  • 200 gfarina Manitoba
  • 1 cucchiainozucchero
  • 50 golio extravergine d’oliva
  • 10 gsale
  • 5 glievito di birra secco (o 10 g lievito di birra fresco)
  • 300 mlacqua tiepida
  • 3 cucchiaisemi di sesamo (facoltativo)

Strumenti

  • Planetaria
  • Carta forno
  • Leccarda
  • 1 Ciotola
  • 1 Canovaccio

Preparazione

  1. Prendete la planetaria, montate il gancio per impastare e versate nella ciotola la farina 00 e la farina Manitoba.

    Unite al composto il lievito di birra secco e lo zucchero che servirà ad attivare la lievitazione.

    Azionate la planetaria a velocità 3.

    Versate a filo 200 ml di acqua tiepida, la planetaria deve essere sempre in movimento.

    Unite il sale ed i restanti 100 ml di acqua tiepida.

    Continuate a lavorare per qualche minuto, quando la farina avrà assorbito tutta l’acqua, unite l’olio a filo.

    Lavorate l’impasto a velocità 5, dunque a velocità alta per 10 minuti circa.

    Otterrete un impasto molto elastico ed umido.

  2. Con una spatola, versate l’impasto su un piano da lavoro, con le mani sporche di farina, lavoratelo giusto il tempo di dargli la forma di una pagnotta tonda.

    Ponete l’impasto in una ciotola unta di olio, coprite con un canovaccio o con la pellicola alimentare.

    Ponete, in forno spento con luce accesa, la ciotola con l’impasto per il pane, posizionatela nel settore centrale, sotto mettete una ciotola con acqua bollente, servirà a mantenere l’umidità necessaria.

    Fate lievitare per 1 ora e mezza.

  3. Uscite l’impasto lievitato dal forno una volta trascorso il tempo della prima lievitazione.

    Prendete una leccarda, mettete sulla base un foglio di carta forno.

    Prendete circa 100 gr di impasto alla volta, ponetelo su un piano leggermente infarinato e, con le mani sporche di farina, lavoratelo, fatevi delle pieghe e datevi la forma di panini o pagnottelle.

    Ripetete l’operazione sino ad esaurimento dell’impasto.

    Io ho ottenuto 9 panini da 100 gr circa.

    Coprite i panini con un canovaccio, ponete nuovamente in forno con luce accesa, con sotto una ciotola con acqua calda, e fate lievitare un’altra ora.

  4. Panini all'olio morbidissimi

    Trascorso il tempo di lievitazione dovreste ottenere dei panini lievitati e dalla superficie liscia.

    Spennellate per bene la superficie di ogni panino con dell’acqua.

  5. Panini all'olio morbidissimi

    A questo punto aggiungete i semi di sesamo o altri semi, altrimenti spolverizzate con un po’ di farina.

    Accendete il forno a 220° gradi, modalità statica, e quando avrà raggiunto la temperatura infornate i panini per 15 minuti, poi abbassate la temperatura a 190° e fate cuocere per altri 15 minuti.

  6. Panini all'olio morbidissimi

    Terminata la cottura lasciate i panini dentro il forno tenendo lo sportello socchiuso, quando saranno tiepidi sfornate i vostri Panini all’olio morbidissimi.

    I Panini all’olio morbidissimi si conservano per 3 giorni in una busta di carta o in un sacchetto di stoffa. Potrete anche congelarli e riutilizzarli quando preferite, in questo caso, fateli scongelare a temperatura ambiente circa 6 ore prima dell’utilizzo, poi scaldateli in forno e torneranno morbidi e fragranti come appena sfornati.

5,0 / 5
Grazie per aver votato!